Top

Android.DropDialer: 100.000 Android Infetti

Gli hacker non riescono a stare mai un po’ fermi che subito sono pronti ad attaccare. Stavolta la minaccia è ben lontana dal DNS Changer che da mesi sta paralizzando gli utenti internet, ma è un semplice dialer. Sostanzialmente il dialer in sé per sé non è nulla di pericoloso o illegale, ma l’uso improprio può trasformarlo in qualcosa di molto “costoso”. Basti pensare che ai tempi delle connessioni 56k, molte vittime dei dialer hanno visto recapitarsi conti telefonici che superavano diverse migliaia di euro (o forse meglio dire, lire). In sostanza il dialer, componendo numerazioni diverse dal dovuto, scala il credito telefonico dal nostro cellulare o addebita costi extra sul nostro conto telefonico. E’ questo il virus che di recente è apparso sul Google Play, lo store virtuale di applicazioni disponibile su Android.

Oltre 100.000 Gli Infetti

Sfruttando la popolarità di titoli come Super Mario Bros e GTA, il malware chiamato Android.DropDialer era presente sullo store di Android già da diverse settimane ed agiva indisturbato su oltre 100.000 smartphone equipaggiati con l’androide. In sostanza il malware, una volta installato, inviava silenziosamente SMS ad numero a tariffa maggiorata. Ciò significa che tutto il credito presente sullo smartphone veniva prosciugato in pochi minuti. Dopo aver inviato un numero “fisso” di sms, o aver semplicemente prosciugato il credito, il malware si disinstallava da solo. La colpa è forse attribuibile a Google che non attua tutti i doverosi controlli prima di immettere le applicazioni nello Store. Increduli, gli esperti della sicurezza hanno affermato:

La cosa più interessante di questo trojan è il fatto che la minaccia sia riuscita a restare in Google Play per un periodo di tempo così lungo, facendo segnare un numero di download piuttosto importante prima di essere scoperto.

Ancora una volta il Google Play sembra essere caduto nelle mani degli hacker. E’ forse ora di rivisitare un po’ la sicurezza del Market?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273