Top

Android e Linux: La Fusione

Il primo passo del cammino verso l’integrazione è stato fatto nel 2011 al Kernel Summit, il cui programma non includeva un argomento per discutere di Android, ma Android è venuto fuori ugualmente. Il gruppo convenne, con una decisione che sorprese molti, che la base del kernel Android avrebbe dovuto essere integrata nella mainline.

Come in molti sanno il kernel di Android utilizza un kernel Linux modificato, fin dalla sua nascita gli sviluppatori hanno aggiunto diverse modifiche, che non sono mai state riportate nel kernel originale a causa di differenti punti di vista tra i due team di sviluppo.
Gli ultimi due anni, tuttavia, hanno chiarito che Android non si sarebbe allontanato dal kernel ufficiale, anzi è stato fatto un buon lavoro nel vincere le resistenze all’integrazione del codice.

Android e Linux: La Fusione

Il primo risultato concreto per l’integrazione di Android è stato ottenuto nel rilascio della versione 3.3 del kernel, disponibile dal 18 Marzo scorso, in cui diverse caratteristiche di Android (compresi alcuni interi sotto sistemi) sono già stati inseriti nella main line, mentre altri li seguiranno nel prossimo futuro.

Il processo non sarà facile, e potrebbe essere lungo, poichè gli sviluppatori di Google hanno seguito un approccio molto diverso nello sviluppo del sistema, e gli ostacoli non mancheranno di certo. La volontà sembra, però, quella di portare a compimento questo progetto

Greg Kroah-Hartman, sviluppatore del kernel Linux di lungo corso, in una intervista ha dichiarato:

La release 3,3 del kernel vi permetterà di avviare un userspace Android senza alcuna modifica, sebbene la gestione dell’alimentazione non sia molto buona. Nella versione 3.4 del kernel si spera di poter correggere questo problema e arrivare ad una piena integrazione con Android.

Gli scenari che si aprono sono senz’altro positivi, su tutti i fronti. Le distribuzioni Linux potranno inserire un miglior supporto per i Programmi Android (in particolare i giochi, ad esempio, da sempre il tallone d’Achille del sistema operativo del pinguino), gli sviluppatori di entrambi i sistemi vedranno aumentate le loro possibilità di guadagno visto che il bacino di utenza sarà decisamente aumentato. Android avrà dal canto suo la possibilità di attingere ai vasti repository di software per Linux con minori difficoltà di integrazione.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273