Top

AVG Antivirus Causa Seri Problemi Agli Utenti Windows XP: Ecco Come Risolverli

AVG Antivirus sta provocando dei seri problemi agli utenti che lo utilizzano su Windows XP e che hanno scaricato pochi giorni fa l’ultimo aggiornamento messo a disposizione dalla società che sviluppa il software.

Per esperienza personale il problema è molto diffuso. In questa settimana ho già avuto 5 computer da sistemare perché dopo l’aggiornamento di AVG e la successiva scansione del Pc, questo ha cancellato una dll di sistema che impedisce al pc di avviarsi.

Il problema

In pratica l’aggiornamento delle firme virus ha portato a considerare il file user32.dll come se fosse il trojan PSW.Banker4.APSA o Generic9TBN. Questo malinteso causa al riavvio del pc un loop infinito in cui il computer continuerà a riavviarsi. Dalle informazioni che girano in rete il problema sembra interessare solo i sistemi operativi Windows XP.

La Soluzione

Per ovviare a questa problema bisogna reinserire il file cancellato dentro alla cartella di sistema System32 e successivamente al riavvio del computer impedire all’antivirus di ricancellarlo.

Per i meno esperti il procedimento da seguire è il seguente:

  • Avviare il sistema con il CD di installazione di Windows e Scegliere l’opzione di ripristino , quindi la Console di ripristino e Confermare il sistema Wwindows da ripristinare (dovrebbe proporre “C:\windows” e va bene)
  • Verificare quale unità corrisponde al proprio CDROM (In genere d: ma dipende dalla configurazione del proprio sistema)
  • potete passare all’unità CDROM con un comando come D: + <Invio>
    (provate con lettere diverse se il cdrom dovesse trovarsi su una unità diversa)
  • una volta individuata l’unità CDROM (lasciare il cd di installazione di WIndows inserito)
    usare il comando
    expand D:\i386\user32.dl_ c:\windows\system32\
    (al posto di “D:” usare la lettera associata al cdrom nel Vostro sistema)

Per maggiori dettagli  visualizzate la Faq che Grisoft mette a disposizione.

Consiglio comunque di cambiare antivirus passando ad altri antivirus come ad esempio avast.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti