Top

Aperture 3: Aggiornamento Ricco Di Novità

Questo aggiornamento era necessario per Aperture vista la recente introduzione dei nuovi MacBook Pro Retina. Oltre all’aumento di risoluzione ha portato anche ottime novità sul fronte di sincronizzazione tra le librerie di iPhoto e Aperture permettendo così anche uno switching verso quest’ultima applicazione molto più rapido da parte dell’utenza consumer. L’update ha coinvolto anche alcuni tools con l’introduzione di processi automatici per migliorare le proprie foto e permettendo così di risparmiare tempo ed aumentare la produttività.

Novità Non Attese Ma Gradite

Nel mondo professionale della fotografia, gli utenti che utilizzano software Apple, hanno sempre sperato in una maggiore attenzione da parte di Cupertino. Con la WWDC, crediamo, che le attese siano state pienamente soddisfatte. Aperture, è uno dei software fondamentali ed una colonna portante assieme a Final Cut Pro, per i mac users di fascia pro. L’aggiornamento che è stato rilasciato appena dopo la conferenza porta con sè ottime novità e permette di effettuare ritocchi in maniera più rapida ed efficace grazie a nuove funzioni. Innanzitutto, una delle principali novità riguarda la possibilità di avere la stessa libreria sia per iPhoto, sia per Aperture. Questa novità permetterà di poter far migrare tanti utenti da iPhoto verso Aperture. Altro particolare riguarda l’ottimizzazione per il nuovo MacBook Pro Retina, potendo così mostrare foto con una definizione senza precedenti ed effettuare un editing molto più preciso rispetto alla risoluzione standard. Una delle nuove feature inoltre, riguarda il bilanciamento del bianco offrendo 3 nuove modalità: Skin Tone, Natural Gray e Temperature&Tint.

Now you can use three powerful modes. Skin Tone mode works best for fixing colors in photos of people. Natural Gray mode can quickly adjust the color balance in landscapes and other scenic shots. And Temperature & Tint mode is available for the most challenging light situations.

Altra nuova funzionalità riguarda il tasto Auto Enhance che da ora in poi analizzerà il bilanciamento del bianco, le zone chiare, quelle scure e molti altri parametri delle nostre foto correggendo e migliorando le nostre foto con un semplice clic. Ultima rilevante funzione riguarda gli “Highlights” e le “Shadows” ovvero le zone chiare e quelle scure. Per gestire questi parametri vi sono degli slider ed Apple ha migliorato sensibilmente l’analisi e anche l’algoritmo che permette di recuperare le zone dove vi siano stati fenomeni di “clipping”. Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito e semmai scaricare, se avete un Mac, la versione di prova gratuita per assaggiare le potenzialità di Aperture.

Link | Apple

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273