Top

Apple Blocca I Devices iOS 7 Non Registrati e Agevola l’Acquisto di Caricatori Originali

Apple Blocca I Devices iOS 7 Non Registrati Al Dev Center

redesign_ios7_big

Chi non è realmente uno sviluppatore, non deve provare in anteprima le nuove beta del sistema operativo di Apple! E’ normale che ogni sviluppatore che paga ogni anno una quota per poter accedere al dev center e pubblicare app è indignato quando vede che tutti hanno la possibilità di scaricare iOS 7 senza dover pagare un centesimo. E’ così che Apple, adesso, ha intrapreso una nuova strada nei confronti di coloro che installano “illegalmente” le Beta di iOS 7 sui propri dispositivi.

Ripristino Obbligato

ios-7-638x425

Da alcune ore moltissimi utenti che avevano installato le precedenti beta di iOS 7 senza essere in regolare possesso di una licenza da sviluppatore si sono visti inspiegabilmente il dispositivo con un messaggio che obbligava a ritornare indietro alla versione precedente di iOS, 6.1.3 per iPhone 3GS,4,4S e 6.1.4 per iPhone 5. Una decisione drastica questa di Apple che probabilmente, a causa dell’indignazione degli sviluppatori, si è vista obbligata a limitare l’utilizzo delle Beta ai soli veri sviluppatori.

Dunque, da remoto, Apple riconoscerà i veri sviluppatori in possesso della regolare licenza e elimiterà solo a loro l’utilizzo dell’ultima beta di iOS 7. Per tutti gli “abusivi” invece, Apple bloccherà da remoto lo smartphone obbligando a ripristinare lo smartphone ad iOS 6. Inoltre, ogni nostro backup effettuato da iOS 7 non sarà utilizzabile per il ripristino e, a meno che non siamo in possesso di un backup precedente sul nostro pc, dovremmo inizializzare completamente l’iPhone come appena comprato.

Link| Mobile Fan Page

Apple: Agevolazioni Per L’Acquisto Di Caricatori Originali

charger_Apple
Nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato diverse vicende accadute in Cina che hanno visto protagonisti iPhone e batterie/caricatori cinesi e di bassa qualità. Incidenti che spesso sono stati molto pericolosi, costati la vita o qualche giorno di coma ai mal capitati. Tuttavia in ogni situazione è stato accertato che gli incidenti sono stati causati da caricatori di scarsa fattura che hanno causato, così, malfunzionamenti sugli iDevices.

Agevolazioni Sull’Acqusito

A seguito delle recenti vicende, Apple si è sentita quasi in obbligo di cercare un rimedio a tutte queste sventure. Il primo motivo per cui la gente acquista un caricatore cinese è sicuramente il prezzo di quello originale: l’iniziativa di Apple sta proprio nel portare in un Apple Store il proprio caricatore cinese e, con soli 10€, ricevere un caricatore originale nuovo di zecca. La promozione è arrivata solo adesso in Italia, quando inizialmente era disponibile solo per la Cina e per gli Stati Uniti.

Tuttavia non tutti gli Apple Premium Reseller aderiscono alla promozione, ed è bene informarsi prima di andare alla ricerca del “caricabatterie a 10€”.  Ovviamente i paesi in cui l’iniziativa è valida sono molti: si parte dalla Spagna, alla Francia, dalla Nuova Zelanda al Messico e così via. La lista, con i rispettivi prezzi nelle proprie monete, è nel grafico qui in basso. L’iniziativa prenderà il via il 19 Agosto in tutti i paesi sotto elencati.

price_charger

Link| The Guardian

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273