Top

Apple Da Un Taglio Al Personale

Apple è senza dubbio una delle aziende, nel settore della tecnologia, più importanti al mondo. Essa detiene infatti il primato con il suo Os Mobile iOs, a bordo dei propri dispositivi iPhone, iPad e iPod che, stando alle statistiche, vendono e continuano sempre a regnare sovrani. Purtroppo ultimamente ha deluso molti clienti con la presentazione del nuovo iOS che, sotto molti punti, si è dimostrato ancora acerbo e immaturo. Apple ha da poco annunciato, inoltre, un cambiamento radicale del team di lavoro che segnerà una vera e propria svolta nella storia del colosso di Cupertino, post Steve Jobs.

Promozioni E Licenziamenti In Vista!

Jony Ive, Bob Mansfield, Eddy Cue e Craig Federighi sono senza dubbio i volti più famosi di Apple, dopo Steve Jobs e Tim Cook si intende. Gli uomini sopra citati sono da ritenersi fortunati perché secondo Apple hanno condotto un anno lavorativo splendido che va premiato con una promozione.  Partendo da Jony Ive, questo si occuperà del settore delle interfacce di servizio e del design dei prodotti. Eddy Cue invece seguirà due parti molto delicate per Apple: le nuove mappe e l’assistente vocale Siri. Craig Federighi invece si andrà ad occupare degli OS di Cupertino. Egli infatti, dedicherà attenzioni non solo ad iOS, ma anche ad OSX, portando avanti un nome importante per prodotti eccellenti quali sono i dispositivi Apple.

Bob Mansfield si occuperò del settore “Tecnology” in cui si sviluppperanno i semiconduttori su cui Apple ripone grande interesse per gli anni successivi. A dire addio ad Apple ci sono John Browett e Scott Forstall. Quest’ultimo rappresenta un vero e proprio “caso” su cui indagare. Egli è infatti ritenuto da Apple il responsabile del “disastro” delle nuove Mappe. Nella lettera di scuse, inviata da Tim Cook a tutti gli utenti Apple, ci sarebbe dovuto essere il suo nome anziché quello del CEO Cook. Forstall ha rifiutato di apporre la sua firma sulla lettera, e ciò ha contribuito al suo licenziamento. Tim Cook ha voluto invece sottolineare l grande momento che Apple sta passando dopo la morte di Steve Jobs.

Siamo in uno dei periodi più prolifici di innovazione e nuovi prodotti nella storia di Apple. I prodotti incredibili che abbiamo introdotto nel mese di settembre e ottobre, iPhone 5, iOS 6, iPad mini, iPad, iMac, MacBook Pro, iPod touch, iPod nano e molte delle nostre applicazioni, non potevano che essere creati in Apple ed essere il risultato diretto della nostro continuo impegno verso la stretta integrazione fra hardware, software e servizi.

Link| Apple

 

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273