Top

Apple E Il Dominio .apple

In un futuro prossimo il numero dei suffissi presenti nel web potrebbe aumentare e forse inglobare suffissi come il .apple o molti altri connessi ad importanti aziende di qualsiasi settore. L’ICANN, l’ente predisposto a ciò, ha ricevuto circa 2000 richieste ma al momento non vi è stata nessuna decisione definitiva. Sottolineamo anche la presenza di richieste da parte di compagnie cinesi, russe e giapponesi. Tutte queste compagnie per poter proporre il proprio suffisso hanno pagato circa 185 mila dollari.

.apple Un Futuro Suffisso?

Da qualche mese sentiamo parlare di un’ampliamento dei suffissi dei domini internet, l’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) ha aperto 12 gennaio 2012 e chiuso il 30 maggio le richieste che potevano essere inviate presso l’ente pagando una tassa d’iscrizione di circa 185 mila dollari. ICANN ha ricevuto circa 2000 richieste che sono state stilate presso questa pagina web e possono essere liberamente consultate.

If approved, the new suffixes would rival “.com” and about 300 others now in use. Companies would be able to create separate websites and separate addresses for each of their products and brands, even as they keep their existing “.com” name. Businesses that joined the Internet late, and found desirable “.com” names taken, would have alternatives.

Tra i molti suffissi presenti sul sito web possiamo vedere quelli proposti da parte di Accenture, Acer, Airbus, Amazon, Antivirus (proposto da Symantec), la stessa Apple, Banana Republic, Basketball (FIBA), BestBuy, Blomingdales e altre aziende di qualsiasi settore.

Vi consigliamo di analizzare la lista perchè crediamo che l’ICANN dovrà stare attenta a selezionare i suffissi, dal momento che riteniamo sia molto difficile soddisfare le richieste di alcune aziende poichè potrebbe essere aiutate da parte dell’ICANN in un modo non eticamente corretto. Forse non vedremo mai il suffisso di un sito come www.ipad.apple e crediamo che questo aumento di suffissi potrebbe creare maggiormente confusione dal punto di vista degli utenti. Sembra, comunque, che l’ICANN voglia aggiungere altri suffissi e speriamo che quest’ultimi possano essere “universali” come i già presenti .com .net etc…

Apple is the only company to request the .apple suffix, while others such as .app, .shop, and .web have seen multiple applicants vying for the rights. Google, Microsoft, and Amazon are also active participants in the application process, with each of them seeking to secure a number of suffixes related to their businesses.

Link | MacRumors

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273