Top

Apple E Le Ferrovie Svizzere: Accordo Da 17 Milioni Di Euro

Sembra che adesso Apple, dopo la faccenda dei mesi scorsi con Samsung, da cui è uscita vincitrice, sia in una bufera continua. Senza dubbio la causa vinta con Samsung ha portato molta visibilità all’azienda di Cupertino, oltre che, ovviamente, molto denaro nelle casse della società che, sicuramente, non aveva bisogno di questo. Tuttavia dopo questa vicenda, si sono riscontrati altri avvenimenti che di certo mettono un po’ in cattiva luce il colosso di Cupertino. Dai brevetti violati, alla copyright nei vari paesi del mondo, gli avvocati di Apple sembrano essere sempre al lavoro.

La Vicenda Dell’Orologio!

Circa un mese e mezzo fa vi parlammo di una vicenda alquanto curiosa. Apple era stata denunciata per plagio e questa volta non si tratte di funzioni, design e quant’altro, ma per un’applicazione integrata di iOS, disponibile sin dal primo avvio di qualsiasi iDevices. Stiamo parlando dell’applicazione Orologio che nel design, nelle lancette e nei colori è identica agli orologi presenti nelle ferrovie svizzere che fu disegnato per la prima volta dall’ingegnere Hans Hilfiker nel lontano 1944. Per questo motivo le ferrovie svizzere avevano denunciato Apple, e la vicenda si era conclusa, alcune settimane fa, con un misterioso accordo tra le due parti di cui non si è riusciti a sapere niente.

Ciò è stato molto strano e di certo non è passato inosservato, tanto che molti giornalisti hanno deciso di “indagare” per scoprire la verità. E così è stato. Un’agenzia di stampa francese ha comunicato recentemente di essere riuscita a scoprire i dettagli dell’accordo, e si parla di oltre 20 milioni di dollari che, al cambio attuale, corrispondono a poco più di 17 milioni di euro. Un orologio che, insomma, è costato molto ad Apple pur non essendo un Rolex o un Cartier.

Link| AFP

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273