Top

Apple Interessata a Loewe e Waze, iPad da 128 GB, TSMC proceduce gli A6X

Apple Interessata Ad Acquistare Loewe?

Negli ultimi giorni le azioni del titolo Loewe sono cresciute rapidamente, soprattutto a causa dei continui rumors che riguarderebbero una possibile acquisizione del brand tedesco da parte di Apple. Andiamo a vedere in dettaglio le novità.

screen-shot-2013-02-13-at-7-54-53-pm

Loewe Ed Apple Per iTV?

Dopo qualche mese, dai precendenti rumors, di una possibile acquisizione da parte di Apple del brand tedesco Loewe, sembra che la trattativa tra le due aziende stia continuando e forse l’azienda di Cupertino è vicina ad un’acquisizione che potrebbe essere definita “storica”.

Il brand Loewe, infatti, è uno dei principali produttori di televisori di lusso e, dopo le indiscrezioni della possibile iTV, Apple potrebbe essere interessata ad un’acquisizione completa di questo marchio, che da sempre è sinonimo di qualità. Tra gli addetti ai lavori si vocifera che l’azienda di Cupertino abbia offerto una somma pari a 4€ per azione, permettendo così una crescita del 44.5% in un solo giorno al titolo Loewe.

Già a maggio 2012, AppleInsider aveva trattato questo argomento facendo luce sulla possibilità di un’acquisizione del marchio storico tedesco che, attualmente, ha una capitalizzazione sul mercato di circa 43.58 milioni di euro. I principali azionisti di Loewe sono Sharp, marchio con cui Cupertino sta collaborando da tempo, e che possiede il 28.8% delle azioni, i piani alti dell’azienda possiedono il 14% delle azioni ed infine Lacie, marchio storico e sempre vicino al mondo Apple, che possiede l’11.2%.

E’ da sottolineare che l’acquisizione di Loewe, consentirebbe a quest’ultima di uscire fuori dai vari problemi finanziari del 2012, visto che l’anno scorso sono state riportate perdite per circa 29 milioni di euro e l’annuncio di un taglio di circa 1000 posti di lavoro. Pur essendo un marchio che punta al settore del lusso, Loewe sta soffrendo la concorrenza di altre aziende e soprattutto l’impossibilità di avere una “vetrina” nella grande distribuzione, come hanno Sony, Sharp, Samsung etc…

A nostro avviso Apple, oltre a sanare i problemi finanziari, permetterebbe al marchio tedesco di avere a disposizione un’importante vetrina per presentare nuovi prodotti e soprattutto la collaborazione con Apple consentirebbe la creazione della tanto rumoreggiata iTV. Per il momento Apple non ha dato informazioni a riguardo ed anche “l’euforia” del titolo potrebbe calare nei prossimi giorni. Staremo a vedere.

url

Apple Introduce L’iPad Da 128GB

Da qualche giorno è disponibile, sul negozio online di Apple, il “nuovo” iPad con 128GB di archiviazione dati. Questa versione è disponibile sia con Wi-Fi on-board che con il supporto LTE. Andiamo a vedere in dettaglio i prezzi e le caratteristiche.

iwork_pages_20110317

iPad Da 128GB: Perchè Così Tanta Memoria?

Negli ultimi mesi, il mondo dei computer sta subendo una forte crisi dovuta principalmente agli smartphone e ai tablet. Infatti, l’utenza sta sempre di più preferendo dei mobile device rispetto ai classici notebook, pc fissi ed Ultrabook. L’obiettivo, quindi, delle principali aziende del settore mobile è quello di offrire prodotti ottimi, sia da un punto di vista hardware che software.

Apple, con l’introduzione sul mercato dell’iPad, è riuscita a conquistare un’ampia fetta di questo settore ma, oggi, l’utenza si sta sempre di più orientando ad utilizzare i tablet come principale strumento di lavoro e di studio. L’introduzione del nuovo iPad da 128GB dimostra come a Cupertino abbiano pensato di offrire un tablet capace di poter “assomigliare” ad un computer e che consenta di archiviare innumerevoli quantità di files.

La nota negativa, però, sono i prezzi a cui vengono venduti rispettivamente i 2 modelli da 128GB, infatti per la versione Wi-Fi sono necessari 799€, mentre la versione LTE viene venduta a 929€, prezzo che si avvicina al MacBook Air da 11 pollici. A nostro avviso, durante la presentazione del futuro iPad, Apple potrebbe rimuovere il taglio da 16GB, offrendo all’utenza un tablet che potrebbe essere disponibile in tagli da 32/64/128 GB. Cosa ne pensate? Potrebbe essere utile un tablet con 128GB di memoria interna?

“Con oltre 120 milioni di iPad venduti, è chiaro che i clienti di tutto il mondo amano i loro iPad, e tutti i giorni stanno trovando sempre più motivi per lavorare, studiare e giocare sui loro iPad piuttosto che i loro vecchi PC”.

Apple Interessata Ad Acquisire Waze Per 500 Milioni Di Dollari

Dopo i recenti problemi dell’applicazione Mappe di iOS6, Apple sta lavorando per risolvere i molteplici bug presenti. Sembra che Apple sia interessata ad acquisire Waze per circa 400 milioni di dollari, anche se quest’ultima sta richiedendo circa 750 milioni. Andiamo a vedere in dettaglio.

iOS6-AppleMaps-icon_270x271

Apple-Waze: Un’Accoppiata Molto Interessante

Tutti gli utenti che possiedono device dotati di iOS6 sapranno che Apple, nel tentativo di creare una propria applicazione di mappe, non è riuscita ad offrire alla clientela un’applicazione che possa competere con quella di Google Maps. I più recenti rumors, che stanno circolando tra gli addetti ai lavori, hanno sottolineato l’interesse da parte di Apple per Waze, un’applicazione di social-navigazione molto popolare.

TechCrunch ha riportato, nella giornata odierna, che Apple è attualmente in trattativa con  Waze. L’azienda di Cupertino ha intenzione di offrire a Waze circa 400 milioni di dollari in cash e con una clausola di circa 100 milioni in base alle performance, mentre la stessa Waze sta attualmente richiedendo circa 750 milioni. Waze viene utilizzata da circa 30 milioni di utenti che condividono, in tempo reale, le situazioni del traffico mentre stanno guidando e ciò permette di offrire indicazioni migliori per gli utenti.

L’applicazione, inoltre, permette agli utenti di condividere anche informazioni riguardanti autovelox, incidenti e tutte le informazioni che possono essere utili alla community. A nostro avviso, qualora Apple acquisti Waze potrà avere a disposizione un know-how utile utile per migliorare l’attuale versione di Mappe. Lo scorso mese, inoltre, l’analista Hans Slob di Rabobank International ha ipotizzato che Apple sia interessata ad acquisire Tom Tom, anche se con una probabilità del 30%. Cosa ne pensate?

Apple Sposta La Produzione Di A6X Da Samsung A TSMC

Negli ultimi anni Apple e Samsung si sono più spesso incontrate nei tribunali di mezzo mondo che per contrattare accordi economici. Ad oggi, Apple ha deciso di abbandonare l’azienda coreana a vantaggio di TSMC per quanto riguarda la produzione dei processori A6X. Andiamo a vedere in dettaglio.

a6x-package

Samsung -> TSMC

Era già nell’aria da tempo ma adesso sembra che sia arrivato il momento definitivo per Apple di spostare la propria produzione del nuovo processore A6X dalle fabbriche di Samsung a quelle di TSMC. In queste ultime ore, infatti, sono circolati rumors riguardanti la possibilità che Apple abbia dato una commessa a TSMC di produrre “in forma trial” i nuovi processori presenti sulla quarta generazione di iPad.

Samsung, attualmente, produce tutti i processori A6X, tuttavia sia a causa delle “guerre legali” sia a causa della competitività a livello di market share, Apple ha deciso di cambiare il fornitore di processori ed hardware per i propri devices. Qualche settimana fa, inoltre, era stato ipotizzato che anche Intel fosse al lavoro per collaborare con l’azienda di Cupertino ma, a nostro avviso, per il momento, ciò sembra abbastanza impossibile.

Per quanto riguarda la produzione dei processori dei futuri device di Apple, si ritiene che TSMC, verso la fine del 2013, lavorerà a pieno regime con processo produttivo a 20 nanometri. In questo Q1 del 2013, Cupertino sta testando le capacità produttive di TSMC, soprattutto per comprendere se l’azienda sia in grado di poter supportare gli alti livelli qualitativi che quantitavi richiesti da Apple. Cosa ne pensate?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273