Top

Apple Rinnova AppleCare, Siri Prende in Giro i Google Glass

Apple Rinnova AppleCare

In queste ultime ore, Apple ha presentato il nuovo sito dedicato all’assistenza, AppleCare, con una nuova interfaccia grafica e novità importanti. Rispetto al passato, il nuovo AppleCare offrirà la possibilità di essere chiamati direttamente dal servizio Apple Support o aprire una chat live. Andiamo a vedere in dettaglio.

 Apple rinnova AppleCare tutte le novita

AppleCare Online: Miglior Assistenza, Chat Live E Molto Altro Ancora

Molto spesso, coloro che possiedono un dispositivo Apple preferiscono andare all’Apple Store, pur essendo distante decine di chilometri, che chiamare l’assistenza telefonica Apple. Una delle principali motivazioni, infatti, è da ricondurre al fatto che il servizio AppleCare è a pagamento. Tuttavia, Apple sembra intenzionata a rivedere completamente questo servizio e, non a caso, ha già aperto online il nuovo centro AppleCare.

A differenza della precedente versione, il nuovo servizio AppleCare online porta con sé alcune novità veramente rilevanti. La procedura di supporto viene effettuata attraverso vari step, grazie a domande poste all’utente. Il nuovo portale, grazie a questi cambiamenti, permette di avere un assistenza passo passo. Qualora l’utente non riesca a risolvere il proprio problema, può contattare tramite chat un operatore o al massimo essere richiamati, da parte di Apple, per poter ricevere assistenza telefonica.

Per il momento il servizio di assistenza telefonica è in fase di roll out ed è limitato a ben specifici problemi hardware o software. La scelta di rivedere il servizio di assistenza è dovuto, principalmente, all’aumentare delle richieste di assistenza presso il Genius Bar dell’Apple Store. Per ridurre la coda presso gli Apple Store, quindi, l’azienda di Cupertino sta cercando di realizzare un servizio in grado di funzionare anche per via telematica e, al massimo, offrire la sostituzione dei prodotti tramite corriere espresso.

Queste funzionalità, pur essendo presenti con il vecchio portale AppleCare, obbligavano l’utente a rimanere decine di minuti al telefono per risolvere il problema. Vi è da sottolineare, tuttavia, che già da qualche anno Apple è una delle prime aziende al mondo per la qualità del servizio assistenza, infatti sono pochissime le aziende che offrono la possibilità di sostituire completamente, con un dispositivo rigenerato, lo smartphone o tablet in caso di problemi hardware. Cosa ne pensate?

Link | MacRumors

Siri: Battutine Contro I Google Glass

Google-Glass

L’invenzione più grande degli ultimi anni, probabilmente, sono i Google Glass, degli occhiali dalla realtà aumentata che permettono di registrare video, scattare foto con un occhiolino, e navigare in internet semplicemente con un paio di occhiali in faccia. Tuttavia, c’è qualcuno che forse si diverte a prendere in giro la creazione di BigG e questo “qualcuno” è Siri, il noto assistente vocale di Apple, disponibile su parte degli iDevices di Cupertino.

Battutine E Frecciatine

glass-130826

Anche in passato abbiamo assistito a delle comiche perle di saggezze enunciate da Siri, ma questa volta più che comiche sembrano frecciatine da recapitare ad un preciso destinatario. Ancora una volta Siri ci fa divertire, anche se i diretti interessati potrebbero non prenderla molto bene. Tra le tante frasi che Siri pronuncia quando si chiede qualcosa riguardo ai Google Glass, Siri ci risponde:

  • Smettila di provare a mettermi sulla tua fronte. Non funzionerà.
  • Penso che il Glass (bicchiere) sia mezzo vuoto.
  • Non sono Glass. E ne sono felice.
  • Glass? Credo che ti sia affidato all’assistente sbagliato.
  • Davvero un nome divertente. Voglio dire, non divertente come “ah ah”, ma divertente.
  • Come ben sai, non farò niente anche se mi fai l’occhiolino

Insomma, una guerra senza fine quella tra Apple e Google che, una volta siglata la pace, tornano ad attaccarsi con qualche frecciatina qua e la. Intanto i Google Glass arriveranno tra pochi mesi in tutto il mondo e soltanto in quel momento vedremo se riusciranno a riscuotere il successo sperato.

Link| Apple Insider 

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273