Top

Arriva Google Body Browser: il Corpo Umano da Esplorare

I curiosi del corpo umano possono divertirsi a togliere pelle, muscoli, organi e molto altro in un modellino 3D.

Google Body Browser ti permette di esplorare il corpo umano

Se sarà utile agli studenti di medicina o delle superiori alle prese con lo studio dell’anatomia, ancora non si può sapere. Ma Google Body riesce a fare con il corpo umano esattamente quello che Maps fa con le strade del mondo: mostra ogni distretto. Per provarlo basta andare su Google Body Browser.

Ad accogliere l’internauta un avatar in 3D (screenshot 1) che è possibile r uotare, ingrandire, rimpicciolire. Cliccando su una parte del corpo, compare un’etichetta con il nome dell’area cliccata (screenshot 2). Ovviamente questo è solo l’inizio.

Facendo scorrere il mouse lungo una barra laterale è possibile “spellare” strato dopo strato questo avatar. Il primo stadio è un corpo senza pelle (screenshot 3 e 8), poi si passa allo scheletro(screenshot 4 e 7) e alla visualizzazione degli organi.

Le ultime possibilità sono il sistema nervoso, ilsistema circolatorio (5 e 9) e quello linfatico (6). Le etichette con i nomi delle parti del corpo, vena dopo vena e osso dopo osso, compaiono in qualsiasi livello.

Come su Maps, poi, è attiva una funzione search. Basta scrivere il nome della parte anatomica che si desidera visualizzare e immediatamente il programma zooma sull’area (screenshot 10).

Per i più indecisi, o quelli cui proprio non in mente come il nome dell’organo che stanno cercando, non c’è problema: per ogni lettera si apre un menù a tendina con i vari suggerimenti. 

Le particolarità tecniche: no plug-ins. Niente Flash o Java da scaricare. L’applicazione gira su ogni browser Web GL; in particolare per Chrome si deve avere la versione 9 Beta, per Firefox la 4 Beta e Internet Explorer deve essere 9.

Però questa versione ha ancora alcune lacune: l’app sembra ancora in uno stadio di work-in-progress perchè non sempre zooma a dovere, talvolta l’avatar sparisce del tutto o il cambiamento da uno strato all’altro è lento. Dettagli, si spera, in via di messa a punto.

Potete scaricare la versione 9 di Google chrome chiamata “Canary” da questa pagina: non è altro che una versione del browser che presenta le future tecnologie che verranno implementate nella versione stabile e si affianca alle tre versioni di Google Chrome gia scaricabili ed utilizzabili: quella stabile, quella beta e quella developer.

NOTA: “Canary” non sostituisce la versione stabile, quindi avrete 2 browser Chrome nel desktop: quella stabile che utilizzate normalmente e Canary appunto.

Vai a Google Body Browser

Video:

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273