Top

Galaxy S4 e HTC One Google Edition, in Arrivo Nexus 7, Google Compra Waze

Arrivano Galaxy S4 e HTC One Google Edition!

galaxy-s4-htc-one-google-edition

Protagonisti dell’articolo di oggi sono i due smartphone più chiacchierati e performanti del momenti! Stiamo parlando dei top di Gamma di Samsung, Galaxy S4 e di Htc One, che, come vi abbiamo mostrato alcuni giorni fa, sono i migliori smartphone disponibili al momento in termini di prestazioni. Durante il Google I/O di quest’anno, a sorpresa, è stato annunciato l’arrivo della variante Pure Google di questi due dispositivi, rendendolo molto simili all’ormai arcinoto Nexus 4 prodotto da Google ed LG. Questa scelta ha lasciato perplessi molti utenti che accusano Google di aver fatto questa mossa solo per strategie di mercato.

Già Disponibili All’Acquisto

google-edition1

Aumenta, dunque, a tre il numero dei top gamma Pure Google presenti ora sul mercato: l’unico, l’originale Nexus 4 resta fino ad ora il più economico ma anche il più “anziano” che però è sempre in grado di far tremare i suoi successori. Tuttavia, come dicevamo, su Galaxy S4 e HTC One le differenze in questa nuova versione sono veramente poche; ciò che differisce dal “modello normale”  è il software. Addio Touchwiz, addio Sense.. solo Pure Google su questi due smartphone che, chi ha avuto modo di provare, assicurano una velocità e delle performance impressionanti.

Sul Google Play Store sono già apparse le pagine per comprarli: 649dollari per il Galaxy S4, e 599dollari per l’HTC One. C’è, invece, chi si è già attrezzato su XDA per trasformare il “normale” Galaxy S4 in un Google Edition. E’ stata pubblicata una Rom (con Kernel annesso) che porta il Pure Google sul dispositivo di fascia alta Samsung.  Inoltre è stato annunciato da Google che i terminali non riceveranno aggiornamenti da Google stessa (come avviene con i Nexus), ma tramite i loro partner. Voi cosa ne pensate di questi dispositivi “Pure Google”? E’ una buona mossa, o solo Marketing?

Link| GSM Arena

Google Pronta A Presentare Nexus 7

Le ultime indiscrezioni, che riguardano la futura generazione del tablet di Google, fanno luce sul fatto che l’introduzione sul mercato di quest’ultimo device dovrebbe essere vicina. Andiamo a vedere in dettaglio.

nexus-7-front-copy-2

Nexus 7 II Uscirà Prima Di iPad Mini Retina

Il mondo dei tablet, in questi ultimi mesi, sta vedendo l’arrivo di decine di nuovi dispositivi. Anche Google è al lavoro per realizzare la seconda generazione del tablet Nexus 7, molto probabilmente anticipando l’arrivo del nuovo iPad Retina. IHS ha sottolineato che Japan Display Inc. ed AUO stimano di produrre il display per la prossima generazione di Nexus 7, mentre Quanta assemblerà il tablet. Gli analisti di IHS hanno anticipato che a partire dalla fine di giugno e durante luglio inizierà la produzione. La presentazione del nuovo Nexus 7 seconda generazione, quindi, non dovrebbe essere troppo lontana.

Sul fronte hardware si stima che il Nexus 7 avrà un display da 7 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel con densità pari a 323 pixel per pollice, mentre l’attuale Nexus 7 ha un risoluzione pari a 1920×800 con una densità di pixel pari a 216 ppi. Il Digitimes ha sottolineato che il nuovo tablet di Google sarà disponibile a partire dal mese di luglio e la versione da 16GB verrà venduta a circa 299$. Quindi il nuovo Nexus 7 uscirà, molto probabilmente, prima della seconda generazione dell’iPad Mini che dovrebbe arrivare nel Q3 del 2013. Cosa ne pensate?

nexus-7-second-gen-small

Google Compra Waze: E’ Ufficiale

Dopo tanti rumors, Google ha ufficialmente comprato Waze. Per il momento il centro di ricerca rimarrà in Israele e la stessa applicazione rimarrà separata rispetto ai servizi offerti dal gigante di Mountain View. Andiamo a vedere in dettaglio.

waze

Waze Rimane In Israele

Dopo l’acquisizione di Instagram da parte di Facebook, ora è il turno di Google con Waze. Ultimamente, infatti, le grandi aziende preferiscono acquisire aziende innovative per poter avere disponibili le tecnologie sviluppate da quest’ultime. In queste settimane, molto spesso, abbiamo parlato di come Waze fosse sul mercato delle start-up da un lungo periodo. Waze è stato realizzata da un’azienda con quartier generale in Israele e già Facebook ed Apple avevano tentato di acquisirla.

I termini della trattativa sembrano confermare le indiscrezioni degli scorsi mesi, infatti Google, secondo gli addetti ai lavori, ha speso circa 1.3 miliardi per acquisire questa piattaforma crowdbased. L’acquisizione potrebbe aiutare Google a migliorare il proprio servizio di mappe o offrire a tutti gli utenti una piattaforma che potrà rimanere “sconnessa” alle varie applicazioni di BigG.

Durante la Wordwide Developer Conference, che si è tenuta ieri, Eddy Cue, vice presidente di Apple, ha annunciato che Honda, Mercedes, Nissan, Ferrari ed Infiniti realizzeranno sistemi, tra il 2014 ed 2015, per integrare alcune funzioni di iOS. Anche la realizzazione di “Siri for the car” è stata necessaria vista la mancata acquisizione di Waze.

Il futuro delle mappe sarà principalmente orientato verso il mercato automobilistico e l’arrivo di Waze, all’interno dell’ecosistema Google offrirebbe un vantaggio a BigG rispetto ad altre aziende, grazie agli aggiornamenti crowdbased effettuati da un ampia rete di utenti. Lo sviluppo di Waze, come era prevedibile, rimarrà in Israele ed opererà separatamente, almeno per il momento. In futuro non sappiamo se Waze entrerà nell’ecosistema Google, ma sarebbe veramente interessante vedere le tecnologie in Waze all’interno di Google Maps per realizzare un’applicazione unica. Cosa ne pensate?

Link | cnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273