Top

Ascoltare Musica In Maniera Legale Con MFlow


MFlow
si può definire una piattaforma innovativa: poco conosciuta da noi (ma molto più più all’estero), è una sorta di social network dedicato alla musica, per certi versi ispirato dal più popolare iTunes di Apple. Riuscito a ritagliarsi uno spazio anche su Wikipedia English, mFlow è stato (a partire dal 2008 anno della sua fondazione) un punto di riferimento importante nei sistemi di raccomandazione musicali. Anche l’italiano CuboMusica di Telecom trae spunto da questo servizio, così come i più blasonati servizi di Google e Facebook (quest’ultimo, Vibes, dovrebbe essere inaugurato a breve.

Ascoltare musica legalmente? Si può su mFlow

La caratteristica più inusuale di questo network non è tanto la possibilità di scaricare e condividere musica (d’altronde anche Youtube lo permetterebbe), bensì la totale assenza di pubblicità e la non necessità di acquistare alcunché per poter accedere allo streaming musicale online. Anche l’iscrizione è gratuita.

Non bisogna però né registrarsi, né scaricare l’applicazione mFlow per poter usare il servizio. Potete verificare personalmente come basterà entrare sul sito di mFlow (linkato in basso), ricercare un artista o un titolo nell’apposita searchbox, ed ottenere i risultati immediatamente “ascoltabili” e condivisibili su Facebook, Twitter e via discorrendo.

Ma allora, qualcuno si sarà chiesto, dov’è il trucco? Non c’è. A meno che non vogliate scaricare la musica, e in tal caso acquistare i brani proposti. E nell’era di Internet non è più così necessario (d’altronde le alternative in questo senso non mancano, vedi Pirate).

Link | mFlow

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273