Top

Attacco Phishing A Twitter: Sono Stati Usati Siti Torrent

phishing

Twitter ha scoperto che un certo numero di siti torrent sono stati utilizzati per sottrarre nomi utenti e password di account usati da utenti del noto servizio di micro blogging. La società ha fatto sapere, in un comunicato ufficiale, che è la prima volta che ha visto degli attacchi provenienti da questa fonte.

Attacco Phishing a Twitter, come è stato fatto?

Questo attacco ha sfruttato il fatto che molte persone utilizzano lo stesso nome utente e password per più siti. Ci sono infatti dei siti torrent che richiedono un login. Dunque, quegli utenti che si sono iscritti usando lo stesso username e password sono praticamente a rischio.

Inoltre questi siti sfruttano un piccolo extra in termini di sicurezza, ovvero un backdoor del sistema. I forum e i siti sui quali è richiesta registrazione sono poi stati usati per ottenere le password di accesso. Quindi utilizzato tali exploit per ottenere l’accesso al nome utente, l’indirizzo email e la password di ogni persona.

Twitter non può ovviamente identificare tutti i siti torrent che sono stati colpiti da tale attacco. Come regola generale possiamo che se vogliamo registrarci ad un forum o ad un sito torrent, probabilmente dovremmo usare delle password diverse rispetto a quelle che usiamo su Twitter. Se invece ci siamo già registrati, conviene cambiare la password.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273