Top

Attivazione Windows 8.1: Circolano Già Diversi Virus

Ogni qual volta che una casa produce un sistema operativo, Microsoft in primis, ci sono sempre i furbacchioni che vogliono approfittare ad utilizzare l’ultima versione disponibile senza sborsare neanche un centesimo. Certo che la politica di Microsoft è scorretta (oltre 100€ per un sistema operativo), ma ciò non autorizza gli utenti a scaricare copie pirata dal web.

Attivatori Fake

maxresdefault

 

Navigando sul web, sono molti gli utenti che si sono imbattuti in attivatori fasulli che promettevano di rendere originale e attivare definitvamente la copia di Windows 8.1 pirata, appositamente scaricata tramite Torrent. Sono anche molti color che hanno utilizzato gli attivatori funzionanti su Windows 8, causando la modifica di file importanti per il sistema senza risolvere nulla: in sostanza, sistema non attivato e inutilizzabile.  L’aggiornamento rilasciato nei giorni scorsi da Microsoft, ad oggi, non possiede alcun metodo di attivazione “illegale” e la sola soluzione è attivare la copia telefonicamente con il serial key appositamente acquistato.

Il motivo per cui i loader di Wndows 8 non funzionano sul nuovo update sta nel meccanismo di verifica di attivazione recentemente modificato dal colosso di Redmond: il nuovo Kms v6,infatti, è attualmente “incraccabile“. Dunque, se anche voi siete fra i furbetti che cercano di utilizzare il nuovo sistema operativo “a scrocco” sappiate che tutto ciò che troverete in giro è solo materiale dannoso per il vostro PC.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti

35 Risposte su “Attivazione Windows 8.1: Circolano Già Diversi Virus”

  1. Andrea on ottobre 20th, 2013 17:44

    incraccabile è una cazzata.. tant’è vero che un metodo per attivarlo l’ho testato e funziona.
    Ha solo l’effetto collaterale che una volta craccato le app della start screen non funzionano piu.. Attualmente bisogna scendere a questo compromesso, oppure aspettare al crack che arriverà, e statene certi, ARRIVERà ;)

  2. Nicola De Cillis on ottobre 20th, 2013 17:46

    Che arriverà è certo, ma quel che circola oggi è solo una crack “apparente”.. sembra aver craccato il sistema ma in realtà ce lo fa solo credere.. a meno che nelle ultime ore non sia uscito qualcosa di nuovo. ;)

  3. albza on ottobre 20th, 2013 18:15

    La politica di Microsoft è “scorretta” perché fanno pagare 69€ (e non più di 100) un sistema operativo? Ma come potete dirlo voi che venite pagati per scrivere articoli??

  4. Nicola De Cillis on ottobre 20th, 2013 18:18

    Per scrivere un commento del genere, si vede che non hai proprio idea di quanto ci venga pagato un articolo (netto intendo, non lordo!) :)

  5. qualunque on ottobre 20th, 2013 22:40

    Ti informo che un attivatore per 8.1 pro / enterprise x64/x86 esiste e funziona.
    Non e’ un attivatore “puro” in quanto modifica file del S.O. relativi al servizio di protezione, ma comunque l’OS risulta attivato a tutti gli effetti, e tutto funziona.

    Non e’ una soluzione permanente a meno che uno rinunci agli update che possono potenzialmente sovrascrivere tali file, ma per un uso in una macchina virtuale, per esempio, va benissimo.

  6. qualunque on ottobre 20th, 2013 22:47

    Dimenticavo… 100 euro per un S.O. sono davvero una cifra bassa.
    Hai mai visto quanto costa il sw commerciale o anche solo un programma shareware ? Mantenendo lo stesso metro di valutazione un S.O. dovrebbe costare 50.000 euro o piu’.
    Ed a ogni modo MS puo’ fare il prezzo che vuole, 1 euro come 50.000, nessuno muore senza Win 8.1

  7. albza on ottobre 20th, 2013 23:01

    Appunto! 100€ sono pochi! Non capisco perché nell’articolo si dice che la politica di Microsoft è scorretta, ognuno fa i prezzi che vuole e in questo caso mi sembrano anche abbastanza bassi. Il fatto di essere pagati per scrivere articoli era solo un esempio.

  8. Nicola De Cillis on ottobre 20th, 2013 23:12

    L’”eccessivo” era da paragonare al costo di una licenza di OS X,anche perché è bassissima la percentuale di persone che acquista una licenza,se non tutti quelli che acquistano computer assemblati o notebook con licenze originali.

  9. albza on ottobre 20th, 2013 23:25

    Da quando si può comprare una licenza di OS X? La compri solo assieme ai Mac e di sicuro non costerebbe poco venduta separatamente.

  10. Nicola De Cillis on ottobre 20th, 2013 23:29
  11. John on ottobre 21st, 2013 00:35

    Il crack oltre ad esistere, funziona, non tocca file di sistema, permette gli aggiornamenti. Ma lasciando stare le politiche di Microsoft che fanno spendere 100 euro per un sistema operativo, bisognerebbe dire che si craccano anche i programmi da 2 euro. Si cracca e basta e in tempi crisi va anche bene.

  12. Salvo Rubino on ottobre 21st, 2013 00:49

    Certo che se fosse venduto, un S.O. Microsoft, a 18 o anche 30€ tutti lo comprerebbero originale (a chi non farebbe comodo avere assistenza in line ed aggiornamenti senza problemi?)… È vero che pacchetti come Adobe vengono venduti a molto di più, ma su ogni pc c’è windows…non credo che su ogni pc ci sia Illustrator e/o after effects…

  13. Fabio Gangemi on ottobre 21st, 2013 11:38

    Personalmente ritengo che la politica di Microsoft non solo sia scorretta visto i prezzi che applicano per l’acquisto delle licenze dei loro sistemi operativi ma soprattutto avendo una politica aziendale molto chiusa non danno spazio a sviluppatori esterni magari di cui alcuni molto più capaci dei tanti presenti in Microsoft stessa per realizzare app e funzionalità aggiuntive che mancano ai loro software.
    Solo perché Microsoft ha il monopolio dei sistemi operativi non può pensare “tanto la gente non a chi rivolgersi e comprerà per forza il nostro os”…
    Se vendessero una licenza per un sistema operativo a non più di € 30,00 nessuno farebbe pirateria.
    In un mondo che va verso il social dove le cose si fanno insieme Microsoft e ancora li da sola a imporre le sue scelte, la maggior parte delle volte discutibili, anziché aprirsi al pubblico e ascoltare la gente…

  14. carlo on ottobre 21st, 2013 20:47

    ciao raga, a ragione nicola, oggi e il 21 ,gia dal 10 io uso windows 8.1 pro rtm completamente funzionante.
    il loader che uso lo attiva in 1 minuto, peccato solo per il watermark che resta ,comunque per il resto e ok.

  15. Lorenzo Ferrario on ottobre 21st, 2013 18:55

    lol

  16. Gian Lorenzo Molinari on ottobre 21st, 2013 21:27

    Beh arriverà pure , ma intanto io dovrei aggiornare il mio Win 8 (REGOLARE) a 8.1… e non se ne può fare nulla…
    Anche se ho letto che era possibile fino a poco tempo fa ma con procedure cavillose e piene di restrizioni.
    Me lo dicano chiaro e tondo se posso o non posso aggiornare, anziché trovarsi a dover aggiornare un sistema che avrebbe bisogno di essere installato d zero.

  17. qualunque on ottobre 22nd, 2013 23:36

    @albza

    Maverick, la nuova versione di OSX, e’ gratis

    Un bel colpo per MS. Il prezzo di OSX e’ andato sempre calando ad ogni nuova versione. Dopo il flop di Vista che e’ stata il miglior regalo che MS potesse fare ad Apple, e l’avvio traballante di Win 8, Apple ha pensato bene di premere sull’acceleratore.

    Ottima scelta.

  18. albza on ottobre 23rd, 2013 16:39

    Maverick è una aggiornamento come lo è Win 8.1 per Win 8 e sono entrambi gratuiti, niente colpo grosso a Microsoft. Se vuoi una licenza Maverick devi pagare.
    E grazie se puoi comprare Snow Leopard a 18€, è un sistema operativo di ben 4 anni fa (agosto 2009)!
    Mac non è per niente gratis! Anzi, i terminali con Mac si fanno pagare, spesso e volentieri molto di più di terminali con altri sistemi operativi ma con gli stessi componenti.

  19. albza on ottobre 23rd, 2013 16:40

    @GianLorenzoMolinari certo che puoi aggiornare! Vai sul Windows Store e troverai la notifica di aggiornamento

  20. mad on ottobre 24th, 2013 18:56

    Dico solo che Maverick è gratis ;) …per rispondere a quelli che dicono che windows non è caro

  21. mad on ottobre 24th, 2013 18:57

    Lion costava 15 euro ;)

  22. albza on ottobre 25th, 2013 14:20

    Se lo fanno costare 100€ ci sarà un motivo, non è mica una politica scorretta! Fare un sistema operativo di sicuro è molto costoso, non avete idea di quanta gente serve… e poi Apple “vende” i sistemi operativi a così poco perché si rifà con i prezzi alti dei dispositivi, mentre Microsoft è riuscita ad abbassare il prezzo di Windows 8 (confronto a quello di Win 7) solo perché riesce a riprendere un po’ di soldi da Surface.

  23. Marco Bertolazza on ottobre 25th, 2013 21:12

    se windows 8 è originale si può aggiornare tranquillamente

  24. Francesco Bosso on ottobre 28th, 2013 07:53

    È possibile aggiornare gratuitamente Windows 8 in Windows 8.1, basta aprire lo Store di Windows 8 nel PC e verrà visualizzato l'aggiornamento.

  25. saresa on ottobre 29th, 2013 23:38

    In verità con Windows Enterprise o Windows 8 Pro attivato con multilicenza, non c’è modo di aggiornarlo se non scaricando da msdn l’iso e piallando l’installazione.
    Non capisco perché a un utente desktop gli aggiorni in automatico aggratis, e per un update per un professional mi fai piallare la macchina, capisco mettilo pure a pagamento per aziende, ma almeno fammi fare l’aggiornamento senza dover rifare ogni macchina. Non ha senso.
    Visti i costi proibitivi di Apple. e le scelte farlocche di windows, spererei fortemente che Google faccia un suo os, degno di tale nome.

  26. Alberto Nodari on ottobre 30th, 2013 11:00

    ho usato per un po' prima che i crack mi incasinassero il pc…forse ci sono crack migliori in giro…ma sono deluso da W8…se lo usi su Pc . sotto sotto è un W7 rivisto….niente di che aspettiamo ilprox SO…

  27. Gabriele Poole on novembre 5th, 2013 16:56

    Io obietterei alla politica di prezzi in ragione del fatto che _costringono_ a cambiare sistema operativo, smettendo di supportarlo oppure creando o facendo creare ad altri incompatibilità. Io mi trovavo benissimo con XP, mi hanno venduto un notebook HP DV600 e ho poi scoperto che con XP non funzionava bene. Sono così passato a Windows 7 e metà dei programmi a smesso di funzionare (Sibelius, che costa un sacco di soldi, l’Enciclopedia Britannica, Dizionari vari). E non è che ho visto vantaggi con Windows 7. Eppure sono uno che il pc lo usa, lo assemblo da solo, facevo i Front End di Access, mi curo il sito web, uso programmi di musica, insomma me la cavo. La verità è che, al di fuori di giochi e prodotti di nicchia, i computer e il loro software sono prodotti maturi e il 90% della gente potrebbe tranquillamente continuare a usare quelli di 10 anni fa.

  28. omega89 on novembre 12th, 2013 08:08

    il kms 6 e gia stato craccato da paky89 basta scaricare il suo crack e attiva windows 8.1 per 180 giorni ed e ripetibile

  29. Mat Tia Odk on novembre 15th, 2013 16:45

    il mio win 8.1 pro 64 bit è stato attivato e va perfettamente

  30. Blu on novembre 21st, 2013 20:36

    18 € per una licenza Mac OS X 10.6 Snow Leopard ???????? assurdo non lo sapevo !!! e aggiornamento dopo gratuito all’ultima versione OS X 10.9 Mavericks ……. STI LADRI di Microsoft ….. prendessero esempio dalla Apple….
    a quei prezzi …. chi non acquisterebbe materiale sempre originale ? senza cercare troiai in giro rischiando sempre di ritrovarsi pieni zeppi di schifezze….
    Per acquistare una licenza windows 8 pro vogliono 279.99 € link http://www.microsoftstore.com/store/mseea/it_IT/pdp/Windows-8-Pro/productID.275077400

    ci prendi un pc nuovo base a quel prezzo link
    http://www.nexths.it/v3/flypage.php?mv_arg=XS-037

  31. Vittorio Di Mascio on dicembre 3rd, 2013 12:51

    scusate io non riesco a in stalare win 8.1 e in piu mo mi risulta che e una copia come poso fare a sistemallo

  32. Davide Marino on dicembre 4th, 2013 13:50

    Cosa hai usato x attivarlo ?

  33. Mat Tia Odk on dicembre 5th, 2013 00:51

    con un attivatore in test fatto da me

  34. max on dicembre 8th, 2013 02:56

    @BLU:
    esempio dalla Apple che fa strapagare uno sproposito i propri mac ed i proprio tablet catorciosi (a livello di hardware) ed i proprio telefoni che non sono più perfetti come una volta, fatti in cina a 4 soldi e con l’ evasione delle tasse utilizzando i paradisi fiscali???

    no, grazie..
    meglio pagare qualche decina di € per il SO di casa Microsoft che (che per altro al lancio di W8 per i possessori di licenze ORIGINALI c’ era la promoizone a 28€)

  35. paulin37 on marzo 18th, 2014 19:21

    per il momento il mio 8.1 funziona …
    attivato e per 180 giorni
    alla grande anche lo store

Lascia il tuo segno, lascia la tua impronta, lascia un commento :D





Bottom