Top

BrailleTouch&DrawBraille: Dall’Applicazione allo Smartphone

Ogni giorno assistiamo agli sviluppi della tecnologia, ogni giorno la scienza ci riserva qualche dispositivo, qualche applicazione o qualche oggetto che rende la nostra vita più semplice, più agevole o le azioni che compiamo tutti i giorni più veloci, più efficienti e più sicure.

Tutto quello che la tecnologia è in grado di creare assume un valore aggiunto quando i suoi progressi aiutano le persone concretamente, per una necessità reale, ed è proprio a due progetti molto interessanti che voglio dedicare questo piccolo spazio quotidiano: un’applicazione e uno smartphone per non vedenti.

Braille Touch: Dall’Applicazione allo Smartphone

Il primo passo in questa direzione è stato compiuto dai ricercatori della School of Interactive Computing al Georgia Tech, che hanno sviluppato il prototipo di una applicazione per iPhone chiamata BrailleTouch, che stando alle loro descrizioni sarà sei volte più veloce di tutte le altre soluzioni ora disponibili per la scrittura di testo per persone con problemi di vista. I progettisti riportano anche che l’applicazione, al momento sviluppata esclusivamente per sistemi iOS (per iPhone e iPad) aumenterà la velocità di digitazione a 32 parola al minuto con il 92 percento di accuratezza. Anche se, al momento, l’applicazione è stata sviluppata esclusivamente per i sistemi iOS il progetto è quello di renderla disponibile per qualsiasi tipologia di smartphone.

Come è chiaramente intuibile dal nome, l’applicazione permetterebbe l’uso degli smartphone alle persone non vedenti o ipovedenti grazie ad una serie di pulsanti ai due lati del display, sei per l’esattezza disposti tre per parte. Questi pulsanti permettono di trasformare il vostro smartphone, utilizzato nel verso orizzontale, in una tastiera braille a cui l’utente può accedere, come si vede chiaramente in questo video su youtube.

DrawBraille: Dal Concetto al Progetto

All’applicazione non poteva che seguire uno smartphone braille vero e proprio, concepito nella forma e nel nome di DrawBraille, che è stato creato da Shikun Sun come soluzione naturale per gli utenti braille.

Il design e tutte le funzioni sono completamente in braille e anche lo Schermo dello Smartphone a sfioramento è stata modificato per fornire un dispositivo di input che riflettesse ro il sistema braille. Il concetto di questo smartphone Braille si avvale di percorsi di tracciamento che possono essere immessi sul touch screen smartphone, per avviare le varie funzioni, applicazioni e modalità.

Anche se, per ora, il DrawBraille è solo un progetto e non è ancora disponibile sul mercato, vi lascio immaginare quali prospettive e potenzialità abbia un progetto come questo nell’uso quotidiano.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273