Top

Brevetti: Facebook E Microsoft Si Mettono D’Accordo

La guerra digitale negli ultimi mesi si è spostata sul fronte dei brevetti, i geek più attenti ricorderanno come Apple, Kodak, Samsung e altre aziende informatiche abbiano schierato i loro avvocati per speculare e far leva su determinati brevetti per impedire la commercializzazione di “scomodi” articoli tecnologici.

Microsoft E Facebook: Si Spartiscono Il Bottino

Come sicuramente saprete benissimo i brevetti di AOL sono stati recentemente acquistati da Microsoft con un accordo per un controvalore di 1.065 milioni di dollari. L’accordo tra Microsoft e AOL riguardava un totale di 925 di brevetti e anche la licenza d’utilizzo di altri 300 brevetti rimasti in mano a AOL, di certo non è un affare di poco conto. L’accordo riguarda Facebook e Microsoft per 650 brevetti per un valore di 550 milioni di dollari. Possiamo dire che Microsoft abbia fatto uno sconto vero e proprio a Facebook anche se ha alleggerito le spese che ha dovuto effettuare. Fatto sta che Facebook ora può vantare di alcuni brevetti che ritiene strategici per futuri sviluppi di uno dei più famosi social network, forse in merito a questi brevetti vedremo delle novità in tempi brevi, siete curiosi?

Vale la pena di sottolineare, inoltre, che Facebook ha reso da poco pubblici i risultati del primo trimestre 2012, che ha sottolineato una netta decrescita da un punto di vista di fatturato mentre un aumento molto importante degli utenti, dato che con tutta probabilità continuerà a crescere. La decrescita del fatturato ( stimata per un -6%) in ogni modo è certamente dovuta in modo pesante  alla riduzione degli investimenti pubblicitari e dalla crisi che ha colpito anche il settore marketing, come tutti gli altri settori dell’economia a livello globale. Pare che nemmeno la venuta del Diaro per le Pagine Fan abbia reso le aziende talmente social da voler aumentare i loro investimenti nelle inserzioni di Facebook, chissà che Zuckerberg e soci non trovino, proprio in alcuni di quei brevetti, il classico coniglio dal cilindro per cambiare la situazione.

Link | Engadget

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273