Top

CES 2013: Rassegna Notizie del 7 gennaio 2013

CES: Lacie Presenta Il Blade Runner By Philippe Starck

A Las Vegas, durante la giornata odierna, Lacie ha svelato il nuovo Blade Runner, hard disk realizzato in collaborazione con Philippe Starck che ha creato un design unico nel suo genere. Andiamo a vedere in dettaglio.

lacie

Philippe Stark+Lacie=Blade Runner

Gli hard disk con tecnologia tradizionale, ancora oggi, sono un ottimo supporto dove poter memorizzare i nostri dati più preziosi. Molte aziende del settore stanno sempre di più investendo nella ricerca, e non a caso gli hard disk tradizionali, anno dopo anno, stanno aumentando le proprie capacità. Lacie, una tra le principali aziende del settore, durante la giornata odierna al CES di Las Vegas, ha presentato un nuovo hard disk esterno realizzato in collaborazione con il famoso designer Philippe Starck.

Questa nuovo hard disk esterno si distingue rispetto a tutti gli altri competitor, poichè ha una forma molto simile ai sistemi di “dissipazione” presenti all’interno dei nostri computer. Il Blade Runner, così è stato ridenominato, verrà prodotto, in edizione limitata di 9999 unità, quindi se apprezzate il design di questo prodotto visitate spesso, nei prossimi mesi, lo store Lacie online. Sul fronte delle specifiche hardware il Blade Runner integrerà un hard disk da 4TB, connessione USB 3.0, 10 GB sulla piattaforma cloud Wuala e sarà disponibile sul mercato a circa 299$.

Per il momento non abbiamo maggiori informazioni riguardanti la data di rilascio sul mercato e le prestazioni. A nostro avviso Lacie è un’ottima azienda che cerca di offrire ad un pubblico “pro” ottimi hard disk esterni ed allo stesso tempo con un occhio al design. Cosa ne pensate? Vi piace il design?

lacie_1

CES: Lexar Presenta Memorie XQD

Il CES non è ancora iniziato ma Lexar a già presentato nuove memorie XQD ed una SDXC UHS-I da 256GB. Andiamo a vedere in dettaglio le novità e le specifiche hardware di queste memorie.

XQD_Reader_Final_610x385

 XQD Per Nikon D4

Tutti coloro che possiedono una macchina fotografica Nikon che supporta le memorie XQD sarà felice di sapere che oggi si è aggiunto un ulteriore produttore nella lista: Lexar. La nuova Nikon D4, infatti, permette di utilizzare il nuovo formato di memory card anche se la memoria Lexar, che è stata presentata in data odierna, avrà un prezzo molto elevato e dedicato, principalmente, ad un’utenza di professionisti.

Il modello 1100X da 64GB costa circa 580$, mentre il modello da 32GB costa circa 300$. Al CES di Las Vegas, Lexar, subsidiaria di Micron, ha annunciato un nuovo XQD card reader USB 3.0 che verrà proposto sul mercato a circa 45$. Solamente Sony è stato uno dei primi produttori di XQD memory card ma adesso Lexar con la nuova 1100X garantisce fino a 168MB/sec in fase di lettura mentre la fasi di scrittura, si ritiene, che sia leggermente inferiore.

Il formato XQD, inoltre, è dedicato principalmente ai professionisti con la finalità di sostituire le CompactFlash. Per il momento, però Nikon è orientata verso XQD mentre Canon utilizza il formato CF e questa frammentazione del mercato sta, sempre di più, rendendo difficile il passaggio da un brand ad un altro o un utilizzo di varie reflex di diversi brand.

Anche SanDisk per il momento ha deciso di non produrre schede XQD puntando le proprie risorse produttive sulle future CFast 2.0. Infine, per quanto riguarda il mercato delle schede SD, Lexar ha presentato al CES una nuova SDXC UHS-I da 256GB ma con un prezzo stratosferico di circa 1000$. Cosa ne pensate?

Pro_1100x_XQD_64GB_270x349

SDXC_256GB_600x

CES: Nvidia Svela Tegra 4 Chipset Quad-Core

Nvidia, durante la nottata italiana, ha presentato il nuovo processore quad-core sviluppato per i nuovi tablet e smartphone che arriveranno durante il 2013. Andiamo a vedere in dettaglio le specifiche hardware e le prestazioni.

Tegra4_NvidiaPresser

Quad-Core Ed Alte Prestazioni

A Las Vegas, prima che vengano aperte al grande pubblico le porte del Consumer Electronics Show, è stato svelato da Nvidia il nuovo chipset quad-core Tegra 4, dedicato agli smartphone e tablet del futuro e che promette ottime performance. All’interno del nuovo chipset vi sono presenti 72 graphics core, 4 CPU core con architettura A-15 e supporto della tecnologia 4G LTE.

L’architettura Cortex A-15, di ultima generazione, offre altissime performance e velocità superiore rispetto all’attuale quad-core Tegra 3, che è basato su ARM Cortex A-9. All’interno della nuova architettura del SoC Tegra 4 vi sono 72 core grafici ovvero sei volte rispetto a quelli presenti su Tegra 3. Nvidia ha sottolineato che il nuovo Tegra 4 include al suo interno HDR ovvero la funzione di high dynamic range, che consente di scattare 2 o più fotografie e ricombinarle assieme per creare una fotografia con range dinamico maggiormente elevato, rispetto ad una classica fotografia.

Il CEO Jen-Hsun Huang ha detto che il nuovo SoC consente di scattare fotografie in soli 0.2 secondi per frame e se comparato al nuovo iPhone 5, quest’ultimo è 10 volte più lento rispetto al Tegra 4 poichè richiede 1 secondo per scatto e 2 secondi per realizzare un HDR. Le novità all’interno del nuovo chipset di Nvidia sono molteplici e, non a caso, sarà interessante vedere come si comporterà durante i primi test. Cosa ne pensate? Ritenete che molti produttori di tablet e smartphone lo utilizzeranno?

CES: Toshiba Presenta 3 Nuove TV 4K

Come da tradizione il CES è l’appuntamento preferito, da parte dei produttori di televisori, per presentare nuove tipologie di TV. Quest’anno è il “turno”, a livello di novità, della risoluzione 4K e del 3D glass-free. Toshiba ha recentemente annunciato 3 nuovi modelli. Andiamo a vedere in dettaglio le novità.

84L9300_FRNT_STRT_610x407

Toshiba Rinnova La Gamma Di TV 4K

Dopo LG e Sony, ora è il turno di Toshiba ed al CES di Las Vegas ha presentato il nuovo televisore 4K da 84 pollici. Il 84L9300 è il più grande televisore presente nel catalogo dell’azienda in suolo statunitense però, nel frattempo, sono stati presentati anche altri 2 modelli: il 65 pollici 65L9300 ed il 58 pollici 58L9300. L’azienda giapponese, qualche mese fa, ha presentato il nuovo 55ZL2, televisore glass-free 3D, reso disponibile in Giappone ed Europa.

Ovviamente la nuova serie L9300 verrà lanciata sul mercato durante il periodo estivo e non si discosterà, a livello di prezzo, rispetto ai precedenti modelli ed anche a quelli di LG e Sony. La risoluzione 4K o Ultra High Definition permette di avere fino a 4 volte i pixels presenti su un televisore Full-HD, offrendo così un’immagine più definita.

Molti televisori, però, pur avendo disponibile la  risoluzione Ultra High Definition, se l’utente è seduto a qualche metro di distanza non potrà godere completamente della differenza a livello qualitativo rispetto ad un Full-HD. Oltre alla risoluzione la nuova serie L9300 offre il sistema integrato Toshiba CEVO 4K abbinato ad un processore dual-core, sistema che offre non solo un upscaling a 4K, bensì permette di migliorare il contrasto ed altri parametri dell’immagine per migliorarne la qualità.

Sul fronte delle specifiche, inoltre, vi sono un refresh rate da 240 Hz, CQ engine, sistema di noise-reduction“Resolution+”, Cloud TV e 3D passivo. Anche per quanto riguarda il design, la nuova serie L9300 è stata completamente rinnovata rendendola maggiormente “rettangolare” e minimalista. Cosa ne pensate?

84L9300_TOP_DWN_STRT_610x190

CES: Sennheiser IE 800 L’Auricolare Da $1K

Quanto desiderate spendere per un paio di auricolari di alta qualità? Sennheiser ha la risposta. Infatti al CES ha presentato le IE 800, auricolari che sfiorano i 1000 dollari. Andiamo a vedere in dettaglio di cosa si tratta.

DSC02440_610x406

IE 800: L’Audio Non Ha Prezzo

Tutti coloro che adorano ascoltare musica in formato FLAC, utilizzare schede audio e cuffie di alta qualità saranno interessati dall’ultimo modello di auricolari proposto da Sennheiser. Avete, inoltre, sempre desiderato avere un paio di cuffie in-hear ad alta definizione? Ora non avrete più scuse, infatti al CES di Las Vegas, Sennheiser ha presentato le nuove IE 800, auricolari che costano “solamente” 999$, ma come sottolinea l’azienda stessa sono il massimo a livello di performance che il mercato, attualmente, possa offrire.

Tutti coloro che sono audiofili e adorano l’alta qualità a livello sonoro potranno, quindi, poter ascoltare la propria musica, connettersi solamente ad un impianto stereo di alta qualità poiché, molto spesso, auricolari e cuffie dedicate al segmento high-end se connesse ad un lettore mp3, smartphone o tablet evidenziano i limiti qualitativi dei formati di compressioni.

Il miglior consiglio è quello di creare un sistema audio, con scheda audio dedicata ed allo stesso tempo ascoltare files in formato FLAC. Le nuove IE 800s, precedente modello rispetto alle IE 800, sono state immesse sul mercato durante il 2012, ma le nuove IE 800 hanno migliorato le IE 800s introducendo un nuovo “assurdo range” di 5Hz fino a 46000Hz. Il design studiato appositamente con doppia-ventilazione permette di ridurre le distorsioni ed anche l’impatto sono che risulta particolarmente naturale. Crediamo che ascoltare la musica da un paio di queste auricolari sia un’esperienza unica ma ciò può valere circa $1K? Cosa ne pensate?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273