Top

Chromebook E’ Un Laptop Su Cinque In USA

I nuovi Chromebook sono riusciti, durante il 2013, a risalire la classifica delle vendite e, non a caso, un laptop su cinque venduti in USA è un portatile con Chrome OS. Decisamente non male per un prodotto relativamente nuovo sul mercato, anche se sicuramente è un mercato ben più propenso a recepire e provare le novità rispetto ad un tempo.

I computer portatili ed i desktop, a livello di marketshare, hanno subito una decrescita rispetto ai dispositivi mobile, come era ovvio supporre viste le potenzialità degli smartphone ad oggi che riescono a sopperire gran parte delle necessità degli utenti moderni. Quest’ultimi hanno registrato una crescita evidente, ma allo stesso tempo i Chromebook sembrano essere una realtà consolidata per il mercato futuro dei PC. Andiamo a vedere in dettaglio di cosa stiamo parlando, le foto e qualche dato.

chromebook

Chromebook: Da Semi-Fallimento A Successo

I Chromebook, in un primo momento, sono stati un vero e proprio fallimento, una doccia fredda per il colosso di Mountain View che però non li ha abbandonati. Google, senza farsi scoraggiare dai primi risultati ma anzi prendendoli come uno spunto per ottimizzare il proprio prodotto, ha migliorato progressivamente Chrome OS ed anche i produttori di computer hanno realizzato hardware ad-hoc low-cost.

Questi fattori sono riflessi all’interno dell’ultimo report di NPD che ha evidenziato come i Chromebook rappresentino ad oggi il 21% delle vendite dei notebook venduti nei primi 11 mesi dell’anno, raggiungendo una percentuale complessiva nel mercato dei computer e tablet di circa il 9.6%. Rispetto al 2012, Chrome OS ha effettuato un vero e proprio balzo in avanti, dove la percentuale di diffusione di dispositivi con Chrome OS era inferiore all’1%.

Vi è da sottolineare, invece, che gli iPad rappresentano circa il 15.8% del mercato computer e tablet, superando i tablet Windows (2.2%) ed anche quelli dotati di sistema operativo Android, con circa l‘8.7%.

chromeos

Per quanto riguarda, invece, i PC Windows, è stato registrato un calo sia per quanto riguarda desktop CHe notebook rispetto al 2012. Anche i computer Apple hanno registrato un calo di circa il 2.6% nel 2012 e dell’1.8% quest’anno. I Chromebook, quindi, sono cresciuti notevolmente, rispetto ad un mercato in cui computer desktop e portatili hanno registrato un segno negativo. Nessuno avrebbe mai scommesso sul successo dei Chromebook, ma dopo 2 anni, circa, Google sembra aver imboccato la strada giusta e si sta avvicinando al successo con il sistema operativo Chrome OS.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti, voi acquistereste un Chromebook?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273