Top

Codec H.264 , Google Non Lo Supporterà Più

Google ha lasciato cadere con nonchalance una grande notizia, ovvero che le future versioni del browser Chrome non supporteranno più il famoso codec video H.264 . Google dice che la mossa ha lo scopo di consentire l’innovazione aperta sul web, garantendo che video web rimangano royalty-free. Mentre l’H.264 è ampiamente sostenuto e gratuito, i siti di video encoding, come YouTube, devono pagare dei diritti di licenza alla l’MPEG Licensing Association, che detiene i brevetti sul file H.264 .

Chrome non avrà più il supporto al file H.264

La mossa di Google parte da lontano, dato che lo stesso motore di ricerca ha già pesantemente investito nella WebM. In realtà, l’unica ragione per la quale il codec WebM esiste è perché Google ha acquistato On2, i creatori del codec VP8. Una volta che Google ha acquisito il codice sottostante ha rilasciato il VP8 come progetto open source.

C’è stato un notevole clamore da parte degli sviluppatori interessati, che ora devono sostenere due codec video per i propri video HTML5. Tuttavia, dato che Firefox, che detiene una quota di mercato significativamente superiore rispetto a Chrome, non ha intenzione di supportare il codec H.264, gli sviluppatori hanno sempre avuto bisogno di sostenere entrambi i codici per i loro siti.

La decisione di Google solleva alcune domande. Per esempio, Android viene fornito anche con il codec H.264 . Uno dei motivi per cui l’ H.264 è diventato così popolare è che il codec gode di un solido supporto hardware su tutti i dispositivi. La mossa pone anche delle domande su YouTube, che usa il codec H.264 . Sembra ovvio che Google deve essere al lavoro per la conversione del sito al WebM.

Via www.webmonkey.com

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273