Top

Come Dividere i File in Dimensioni Ridotte Con GSlpit

GSplit è una applicazione gratuita che consente di dividere file di grosse dimensioni in pezzi più piccoli, offrendo all’utente la possibilità di condividere file con maggiore facilità, caricarli velocemente online  e di inviare email con allegati più leggeri.

Si può dividere un file con GSplit in tre semplici passaggi.

  • Selezionare il file che si desidera suddividere in file di dimensioni più piccole, attraverso la funzionalità Sfoglia.
  • Scegliere una cartella di destinazione dei vari frammenti del file originario, o lasciare che Gsplit ne crei una in autonomia.
  • Fare clic sul file da frammentare.


Dopo la divisione del file il programma crea un eseguibile che unisce tutti i frammenti nella forma originale, in modo che chi riceverà il file non avrà necessità di possedere GSplit per visionarlo. Interessante l’opzione Blocked Pieces, che consente di raccogliere il file frammentato in un’unica cartella e di determinare con precisione la dimensione di ogni parte del file. Ad esempio, se si dispone di un file di 700 MB, si potrà selezionare la dimensione finale di 100 MB e il file sarà diviso il file in 7 pezzi.

Importante non deselezionare l’opzione Self-Uniting. Questa consente la creazione di un eseguibile che renderà possibile l’assemblaggio delle varie parti del file. Se l’opzione non sarà selezionata, non verrà creato l’eseguibile.

E’ possibile scaricare una versione portatile per chiave USB direttamente cliccando qui.

[Via]

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273