Top

Come Eseguire Installazione Pulita Di Mac OS X Mavericks

In questi ultimi giorni, Apple ha rilasciato il nuovo sistema operativo Mac OS X Mavericks. L’aggiornamento è gratuito per tutti gli utenti, ma nelle prime ore i server di Cupertino hanno ricevuto un altissimo livello di richieste di download del nuovo sistema operativo.

Come già accaduto con OS X Lion e OS X Mountain Lion, Apple rende la procedura di upgrade estremamente semplice attraverso il download dall’App Store del sistema operativo e l’apertura dell’installer. Questo metodo funziona per la maggior parte degli utenti. I vostri dati, programmi e tutti gli upgrade vengono mantenuti all’interno del vostro computer.

A volte, però, l’aggiornamento potrebbe darvi qualche problema, ad esempio una minore durata della batteria. Quindi, per risolvere tutti i problemi, è possibile eseguire un’installazione pulita di Mac OS X Mavericks sul vostro Mac o su un nuovo hard disk. Vi ricordiamo che un’installazione pulita cancellerà tutti i dati presenti sul vostro hard disk e per questo motivo vi suggeriamo di effettuare il back up completo dei vostri file, impostazioni ed applicazioni.

Questo processo vi richiederà un po’ di tempo poiché, rispetto agli scorsi anni, è stato reso leggermente più complicato.

Screen Shot 2013-10-26 at 10.01.50 AM

Formattare Penna USB

Per effettuare l’installazione pulita di Mac OS X Mavericks necessitate di una penna USB che sia almeno da 8 GB. Quest’ultima, infatti, verrà utilizzata come disco in cui installare Mavericks e potrete anche conservarla per future installazioni. A questo punto, quindi, dovrete scaricare la vostra copia di Mac OS X Mavericks sull’App Store. Anche chi ha già installato Mavericks e desidera effettuare l’installazione pulita può riscaricare il nuovo sistema operativo di Apple attraverso l’App Store.

Dopo aver scaricato Mavericks, nella cartella Applicazioni troverete una cartella da 5.2 GB denominata “Install OS X Mavericks”.

DiskMaker App

Per poter realizzare un disco di boot USB potete utilizzare un’applicazione veramente utile, Lion DiskMaker. La nuova versione beta di questa applicazione supporta completamente OS X 10.9 e permette di realizzare una penna USB di boot. Sebbene Lion DiskMaker funzioni senza nessun problema, il processo di realizzazione del disco di boot USB richiede un po’ di tempo per essere completato.

mavericks-disco-istallazione-avviabile

Boot Ed Installazione

A questo punto, quindi, avete realizzato il disco di boot. Non vi resta quindi che riavviare il vostro Mac con la penna USB connessa e premere il tasto Option, ovvero il classico tasto alt. Vi si aprirà una schermata da cui potrete selezionare “Installa Mac OS X Mavericks”.

Tuttavia prima di installare il sistema operativo dovrete pulire completamente l’hard disk. Per questo motivo aprire Utilità Disco, presente in Utilità, all’interno della barra presente nella parte alta del vostro schermo.

Dopo aver formattato l’hard disk potrete, quindi, installare Mac OS X Mavericks. L’installazione richiederà un po’ di tempo prima di essere completata. Potete decidere dal menu di installazione, tuttavia, se reinstallare anche il vostro backup che avete effettuato in precedenza o utilizzare l’Assistente di Migrazione, dopo aver completato l’installazione pulita di Mavericks.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273