Top

Come Installare Un Server LAMP In 3 Semplici Passi

LAMP

Tra una notizia, una recensione e un tutorial c’è sempre spazio per un po’ di programmazione, nel nostro angolo più geek di tutti. Infatti nell’articolo di oggi parliamo proprio di questo e, più nello specifico, il post è dedicato a LAMP che, per i pochi geek che ancora non lo sapessero, è un acronimo che indica la piattaforma software per lo sviluppo di applicazioni web che è chiamata così perchè riprende le iniziali dei componenti software con cui è realizzata, che sono:

  1. Il sistema operativo Linux
  2. Il Web Server Apache (2)
  3. Il database server Mysql
  4. Il linguaggio di scripting in PHP

Il LAMP è da molti considerata uno standard per le applicazioni web oriented, ed è una soluzione perfetta sia per un uso amatoriale che per uno professionale. Infatti sono celebri esempi di server LAMP quelli utilizzati da Wikipedia,  Facebook e Mozilla. Vediamo come installarla in 3 semplici passi su di un computer con Ubuntu.

Prima di cominciare

Diamo per scontato che si disponga di una macchina collegata a internet e con una installazione di ubuntu già funzionante. Aggiorniamo l’indice dei pacchetti con il comando:
$ sudo apt-get update

Step 1: Instalazione di apache

Il primo software che dobbiamo installare è il server web:
$ sudo apt-get install apache2
Non serve altro. E’ possibile controllare che l’installazione sia andata a buon fine collegandosi con un browser all’indirizzo http://127.0.0.1. Se il procedimento si è concluso con successo si dovrebbe vedere la classica pagina “It works” di apache, come mostrato nell’immagine seguente:

Step 2: Instalazione di mysql

Dopo il primo step, non temete che anche il secondo è davvero semplice, infatti anche per il secondo passaggio, di nuovo, basta un semplice comando:
$ sudo apt-get install mysql-server
Questo è un meta-pacchetto che contiene tutte le dipendenze necessarie. Al termine dell’installazione il server web verrà riavviato.

Step 3: Instalazione di mysql

Dulcis in fundo, ecco l’ultimissimo passaggio per completare l’installazione.

Per php non esistono metapacchetti (almeno al momento della scrittura di questo howto) è quindi necessario installare qualche pacchetto in piu:
$ sudo apt-get install php5 libapache2-mod-php5
Di nuovo il server web verrà riavviato e il gioco è fatto.

Concluso lo step numero tre siamo pronti per iniziare lo sviluppo delle nostre applicazioni web. Avete provato a fare l’installazione? Ce l’avete fatta o avete riscontrato alcuni problemi? Per qualsiasi domanda o perplessità non esitate a scriverci nei commenti a questo articolo, potete anche usare il plugin per facebook e rispondere direttamente da li.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273