Top

Come Monitorare Il Computer In Remoto Con Dropbox

Dopo aver visto nel dettaglio tutte le features nella nostra guida a Dropbox, vi presentiamo oggi un uso particolare che si può fare di questa applicazione, grazie al quale potremo sempre tenere sottocontrollo il nostro computer in remoto utilizzando proprio il nostro account Dropbox, ma come fare?

Monitorare in remoto il PC con Dropbox

Prima di tutto vediamo in quali casi quest’operazione può tornarci utile:

  • ci allontaniamo per qualche minuto dal nostro computer e dato che dobbiamo stare via per poco decidiamo di lasciarlo acceso: chi ci assicura che nessuno metta le mani per sbirciare tra i nostri file? Dropbox!
  • hai dei bambini e vuoi monitorare cosa fanno col computer per evitare cose spiacevoli
  • sei uscito di casa e hai lasciato il computer a lavorare: come puoi monitorare a che punto sono le operazioni che avevi lasciato in sospeso?

La risposta a tutte queste domande è data dalla possibilità di controllare in remoto ciò che sta avvenendo sul nostro computer con Dropbox; non c’è la possibilità di controllare il computer in remoto, ma di monitorare ciò che sta avvenendo (c’è una grande differenza tra le due cose).

Quale potrebbe essere un metodo più semplice se non quello di realizzare delle screenshot automatiche di ciò che sta avvenendo sul nostro computer, ogni 5 minuti, salvando le immagini scattate direttamente neella cartella “public” del nostro account Dropbox?
In questo modo potremo avere accesso da qualunque altro computer o dispositivo mobile al nostro account Dropbox e verificare le immagini scattate.

D’accordo, ma come fare tutto questo?

  1. scarica Screen Grabber Dropbox, l’utility che scatterà le foto premendo una determinata hotkey, che noi faremo eseguire in automatico ogni 5 minuti;
  2. a questo punto dobbiamo farsì che ogni 5 minuti l’hotkey si “prema da sola” in modo tale che le foto vengano scattate del tutto automaticamente; per far questo abbiamo due possibilità:
    • per esperti: utilizzare
      Autohotkey
      uno script che va realizzato con il seguente codice:

      Loop {
      Send, {SHIFTDOWN}{F10}{SHIFTUP}
      Sleep, 300000
      }

    • per i meno esperti: utilizzare lo script realizzato dal sito
      labnol: dropbox-capture.zip
      basterà scompattarlo ed eseguire il file .exe all’interno della cartella

Con questo script e Screen Grabber Dropbox otterremo il nostro risultato! Ogni 5 minuti verrà salvato automaticamente nella cartella “public” del nostro Dropbox uno screenshot di ciò che sta avvenendo sul computer in nostra assenza.

Chiaramente, quando il computer viene messo in standby gli screenshot non vengono salvati, ma riprendono immediatamente non appena si riesegue il login a Windows.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273