Top

Come Sviluppare Una Semplice iPhone App E Sottoporla Ad iTunes

developer

Il processo di sviluppo di un’ applicazione per iPhone non è così difficile o semplice (dipende dai punti di vista) di come si potrebbe pensare.

Sviluppare un’applicazione per iPhone

In questo articolo vedremo, non tanto l’aspetto puro della programmazione di un App, ma le varie fasi e misure generali che un futuro “programmatore Iphone” dovrà affrontare per entrare nel mondo dell’ AppStore di Apple.

iphone

La creazione di un’applicazione non è del tutto gratuita, quindi è importante sapere in anticipo che, a un certo punto in questo processo, dovrete sborsare 99 dollari (USD), circa 79 euro. Inoltre,  avrete bisogno di utilizzare un computer  Mac , in quanto  sarà necessario utilizzare un codice specifico che gira solo su esso.

Vediamo  subito i 10 passi fondamentali per diventare un Iphone programmer :

1_ Acquista un MAC !
L’iPhone è un prodotto Apple (:) ) e utilizza una variante del Mac OS. Attualmente, gli strumenti di sviluppo per l’iPhone sono disponibili solo per gli utenti Mac (anche se recentemente sono nati alcuni software in grado di girare su PC ma ancora in fase beta). Considerato il prezzo di un Mac è consigliato pensarci bene prima, se pensate di acquistarlo ed usarlo, solo per entrare nel mondo dell’AppStore.

2_ Registrati come sviluppatore Apple
Per lavorare con gli strumenti Mac, è necessario diventare uno sviluppatore ufficiale di Apple . L’iscrizione è gratuita: è sufficiente dare loro le informazioni e accettare le loro condizioni. Potrete farlo anche utilizzando lo stesso nome utente e la password utilizzati per il vostro account iTunes. Una volta che sei riconosciuto come  sviluppatore Apple, è possibile  finalmente, cominciare a  sviluppare applicazioni iPhone.

3_ Scarica il Development Kit per Iphone (SDK)
Una volta che siete riconosciuti come sviluppatore ufficiale, è possibile scaricare l’SDK per iPhone. La versione necessaria dipende dal sistema operativo attualmente in esecuzione. Questo download è enorme perché si tratta di ogni sorta di documentazione, codici di esempio, strumenti e molto altro.

Se siete dei neofiti può senz’altro esservi utili  il sito ManiacDev che raccoglie una miriade di Tutorial e tonnellate di informazioni e video,  orientate sia ai neofiti che fanno il primo passo che ai  guru della tecnologia iPhone.

4_ Scarica il codice XCode
Se non lo avete già, scaricate XCode . Secondo Apple, “Xcode è un ambiente di sviluppo integrato (Integrated development environment, IDE) sviluppato da Apple  stessa, per agevolare lo sviluppo di software per Mac OS X. . Xcode integra  Interface Builder, un tool grafico per realizzare interfacce grafiche.

5_ Sviluppare la vostra applicazione iPhone con i modelli nel SDK

E’ arrivato il momento di sviluppare la vostra applicazione. Ci sono più di 100 mila applicazioni sull’AppStore. Assicuratevi che non ci siano altre applicazioni che fanno la stessa cosa, magari gratuitamente e fatevi le solite domande del tipo: “Perché qualcuno dovrebbe voler usare la mia applicazione?” o ancora ” Perché dovrebbero pagarla? Se avete le idee già chiare, vi viene in aiuto l’ SDK appena scaricato, che fornisce molti modelli già pronti su cui cominciare a lavorare oltre a dei video tutorial.

6_ Impara a programmare la tua applicazione in Objective-C
E’ essenziale imparare il linguaggio di programmazione in Objective-C. Una volta capito almeno le sue basi si è pronti per programmare la vostra prima semplice applicazione.  Alcune applicazioni possono richiedere solo poche ore di programmazione, mentre altre applicazioni possono richiedere mesi! Almeno la prima volta non tentare l’impossibile con un App super complessa.

7_ Verifica l’App con iPhone Simulator
L’SDK viene fornito con uno strumento chiamato  “iPhone Simulator” . Nella pratica simula un iphone, in virtuale, e consente di capire fin da subito come girerà l’applicazione nella realtà. E’ in questa fase che riscontrerete possibili bug e dovrete subito risolverli.

sim

8_ Sborsa i soldi..
E’ arrivato il momento di sborsare qualche soldo :). Per caricare una App in iTunes c’è bisogno di una una quota di iscrizione annuale di ben € 99 (USD), circa 79 euro. Non c’è via d’uscita da questa tassa (canone), ma potresti guadagnare molto di più se la tua applicazione riscuoterà anche un discreto successo. Grazie a questa quota, inoltre avrai accesso alla community dei programmer più importanti di questa realtà. La comunità potrà esserti d’aiuto per risolvere alcuni bug finali alla tua App.

9_ Invia la tua App ad iTunes per l’approvazione!
Dopo aver testato o fatto testare la tua App dalla comunità , è possibile inviare l’App direttamente ad iTunes per l’approvazione! Il processo di approvazione può richiedere un certo tempo, quindi abbi pazienza..

10_ La pazienza prima d tutto!
Avete concluso tutti i passaggi… siete fieri di voi stessi ed ora è arrivato il momento di capire se lo sforzo è valso a qualcosa. Se avete optato per la formula a pagamento oltre a guardare il traffico della vostra App dovrete avere molta pazienza in quanto, di solito,  nel breve periodo,  gli utenti sono titubanti e aspettano i primi commenti prima dell’acquisto.

Anche voi siete in procinto di cominciare questa nuova avventura nel mondo Apple?

Lasciate un commento o suggerimento :)

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273