Top

Problemi con Windows 7 ?
Clicca qui per Correggere gli errori di Windows 7 e ottimizzare le Prestazione del PC

Come utilizzare la Ricerca avanzata in Windows 7

Windows è un ottimo sistema operativo con molte funzionalità innovative come la modalità di ricerca avanzata.

Molti di voi ricorderanno come in Windows Xp, ricercare un determinato contenuto era un gioco da ragazzi e la possibilità di aggiungere filtri sempre più personalizzati rendeva la ricerca sempre più efficace.

In realtà in  Windows 7, cosi come in Vista, questa “modalità avanzata” è sempre presente ed è diventata ancora più professionale. Vediamo subito come funziona!

Se aprite una qualsiasi cartella, nella parte in alto a destra della finestra è presente la barra di ricerca. Bene direte voi… questo lo so :)  ma come fare per scegliere  i vari criteri/filtri’???

Se dobbiamo ricercare un determinato file di cui magari non sappiamo bene neanche la provenienza possiamo accedere alla modalità di ricerca avanzata  anche premendo contemporaneamente  il tasto di Windows + la lettera “F”.

Ora inseriamo la parola da ricercare nella barra di ricerca. Se fate caso, si apre un piccolo menù con la scritta “Aggiungere un filtro di ricerca“.

Nell’esempio sotto volevo ricercare un file immagine  chiamato “ziogeek” con estensione .Png.

Quindi una volta inserito il nominativo del file scegliete la voce “tipologia“. Nel passo 2 (vedi foto) compaiono nel menù una serie di tipologie differenti come immagine,musica,video,testo,programma e molto altro.

Una volta scelta la corretta tipologia , questa si andrà ad aggiungere nella stringa del testo digitato nella barra di ricerca. Ora nel menù al posto della voce  “tipologia” compariranno altri filtri come ad esempio, “ultima modifica“(vedi passo 3).

Il filtro “Ultima modifica ” fa in un’unico colpo quello che era possibile fare anche  in Windows Xp, ma in un modo molto più efficace. Come si vede nella foto, è possibile selezionare le varie voci di modifica temporale come ” Molto tempo fa” oppure “Ultima settimana” o ancora, se si conosce la data esatta della creazione del file, evidenziarla nel calendario che compare.

Poco per volta, affinando sempre più la ricerca, dal piccolo menù compariranno nuovi filtri come l‘estensione del file, il tipo,  la dimensione del file (max  e min) e altro ancora. Ogni volta che si aggiunge uno di questi filtri, il sistema in tempo reale mostra i possibili file associati a quel determinato criterio di ricerca.

In conclusione, in  Windows 7,  il metodo di ricerca avanzata è stato ancora più potenziato e semplificato.

Lo sapevi che in Windows, è possibile inserire qualsiasi carattere (come questo ☺♦☻) con la combinazione “Alt”+ “numero” ? . Guarda anche Tabella completa dei caratteri con la combinazione Alt+num

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273