Top

Compromessi Più Di 30.000 Account Tra Gmail, Yahoo, Hotmail e AOL Accounts

gmail-up

Ieri era stata confermata  l’ipotesi di più di 10.000 account Hotmail violati tramite attacco phishing dal sistema di servizio e-mail di proprietà di Microsoft  e  della pubblicazione di tutti i nomi utente e le password in un noto sito online.

Account Google: cosa è successo?

La notizia è stata confermata da  Microsoft che con un comunicato ha dichiarato  di esere intervenuta  e provveduto a resettare la password degli utenti sfortunati. Il problema sembrava risolto ma proprio in queste ore  si viene a sapere che gli account violati e pubblicati sarebbero ben di più e non tutti farebbero riferimento solo al servizio Hotmail ( quindi anche gli account usati per collegarsi a Windows Live Messenger).

Purtroppo, Hotmail è stato solo l’inizio. Anche Google ha ora confermato che migliaia di account Gmail sono stati compromessi sempre tramite attacco  phishing. Secondo la BBC, i dati di login di oltre 30.000 account  tra cui Hotmail, Gmail, Yahoo, AOL, Comcast, Earthlink sono stati violati e pubblicati on-line.

Google  sta in questi momenti  effettuando la procedura di reimpostazione delle password sugli account  interessati. Inoltre le liste degli indirizzi e-mail sono ora state rimosse dal sito web.

Ancora una volta si rende necessario la necessità di password complesse che spesso ci dimentichiamo di impostare magari per pigrizia, come magari non sempre facciamo i backup dei nostri account Gmail, ma basta un attimo per vedere i nostri dati personali venir violati per “attacchi di massa” con l’uso di tecniche ormai consolidate come  il phishing.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273