Top

Convertire File IMG In ISO Per Masterizzarli O Aprirli Con Altri Software

Siete arrivati in questo articolo dopo che vi siete trovati davanti al solito file .img che, aperto, ha subito scatenato il panico su Windows, facendo immediatamente comparire l’angoscioso messaggio “Impossibile trovare il programma per aprire il file“. Come facciamo a saperlo? Beh, ormai è diventato un classico anche per gli utenti più smanettoni.

Ma da dove arriva questo formato così sconosciuto e perché viene messo in circolazione? La colpa è tutta del compianto CloneCD, software un tempo diffusissimo in grado di far rabbrividire persino il più completo Nero Burning Rom. Proprio CloneCD creava i file immagine per i cd-rom usando questo formato ed un file di appoggio (di solito .cue e .ccd). Il formato però esisteva già e non veniva usato solo come immagine cd, ma anche come archivio per sistemi operativi non-Windows.

Leggere i file IMG? Meglio trasformarli in ISO

Se volete aprire questo formato esistono tantissimi lettori di archivi (7zip incluso) che lo fanno senza problemi. La soluzione migliore, però, è convertirli in ISO. Perché? Perché il problema di leggere il file potrebbe ripresentarsi magari ad un utente che non possiede i software necessari a gestirlo, mentre il formato ISO è molto più diffuso e supportato (non a caso il nome coincide con l’Organizzazione di Standardizzazione Internazionale).

Per farlo in pochi secondi conviene usare un programma leggero e freeware come Img to Iso, che risulta elementare da usare per chiunque. Basta scegliere l’immagine di partenza e impostare il nome del file da salvare in ISO (generato di solito automaticamente), dopodiché cliccare su Convert. Più facile di così!

Download | Img to Iso

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273