Top

Creare Un Pacchetto Debian [Parte 1]

Prima di partire chiariamo subito che creare un pacchetto Debian, sebbene non sia un’operazione complessa, non è un processo da sottovalutare.
Chi fosse intenzionato a distribuire il proprio lavoro attraverso un pacchetto Debian, è fortemente incoraggiato a leggersi il Debian Policy Manual, disponibile anche in Italiano, per produrre un pacchetto di qualità e conforme agli standard.

Questa guida, invece, è orientata a chi vuole trovare un modo semplice e veloce per uso personale, magari per salvarsi i propri script di amministrazione, o un programmino davvero cool che non è ancora stato inserito all’interno dei repository ufficiali.

Partiamo descrivendo il modo in assoluto più semplice e veloce per creare un pacchetto debian: l’utilizzo del tool alien. Con questo procedimento è possibile creare un file .deb a partire da un archivio, ma non è possibile inserire informazioni per il controllo delle dipendenze, e non si possono lanciare degli scripti di installazione/rimozione.

Supponiamo di aver sviluppato (o trovato in rete) il nostro programma che si compone di un file eseguibile (ziogeek-app.elf e di una libreria dinamica ziogeek-app.so). A questo punto occorre creare un’archivo, con questi file all’interno e i percorsi dove vogliamo installarli e, infine, trasformare questo archivio in un file deb:

$ mkdir ziogeek-app_1.0.0-1_all
$ cd ziogeek-app_1.0.0-1_all
$ mkdir -p usr/local/bin
$ mkdir -p usr/lib
$ cp *somewhere*/ziogeek-app.elf usr/local/bin
$ cp *somewhere*/ziogeek-app.so usr/lib
$ tar czvfp ziogeek-app_1.0.0-1_all.tar.gz usr/ 
$ alien --to-deb ziogeek-app_1.0.0-1_all.tar.gz

Facile vero ?
Il nome scelto appare un po’ criptico ma è stato scelto in conformità con gli standard debian:
nomepacchetto_VVV-RRR_AAA.deb (dove VVV fa riferimento alla versione del software, RRR alla versione del pacchetto e AAA all’architettura per la quale il pacchetto è stato compilato), per maggior informazioni fare riferimento alla debian policy come già anticipato.

Adesso che abbiamo imparato il primo metodo per creare un pacchetto debian, diciamo che questo metodo è sconsigliato. Come abbiamo detto in precedenza, infatti, con questo metodo non è possibile inserire informazioni riguardo alle relazioni con altri pacchetti (dipendenze ma non solo) e quindi il suo valore aggiunto rispetto a un normale archivio è piuttosto limitato.

Nei prossimi articoli vedremo come creare dei pacchetti Debian più completi.

Per completare il pacchetto Debian, ecco gli altri due articoli successivi a questa prima guida.

Creare un pacchetto Debian Part 2

Creare un pacchetto Debian Part 3

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273