Top

Creare Una Live USB Con Linux Utilizzando Windows

Abbiamo parlato negli scorsi giorni delle varie distribuzioni Linux e di come queste abbiamo diversi stili e approcci. Con alcune, ma in realtà con tutte, distribuzioni è possibile creare una usb-pen per avere una cassetta degli attrezzi virtuale sempre pronta. Ma questo compito è affidabile anche alle varie Live. E se noi volessimo più un ufficio viaggiante dove poter anche salvare documenti, impostazioni e quant’altro? Per rispondere a questa domanda abbiamo bisogno di una penna usb da almeno 1GB (meglio 2GB se non superiore), la nostra distribuzione preferita in formato .iso o .img, uno tra i vari tool che adesso presenteremo e un po’ di pazienza. E poi il vostro ufficio portatile sarà a vostra disposizione su qualsiasi pc che supporti il boot da usb.

Gli strumenti del mestiere

Come primo passo è importante formattare la usb-pen in FAT32, anche se alcuni programmi hanno un loro tool di formattazione, è bene affidarsi a qualcosa di sicuro e noto. Personalmente consiglio di formattare usando Hp Drive Key. Una volta formattata la vostra usb-pen, scegliamo quale distribuzione usare, questo perché alcune hanno un loro tool per creare usb-pen.

Quale distribuzione usare?

La risposta è: la vostra preferita. Dipende anche un po’ dal pc o dai pc su cui vorremo usarla. Quindi è consigliabile usare distribuzioni leggere e con pochi fronzoli, magari con desktop manager non troppo impegnativi e con un buon manager di pacchetti.

Quale programma usare?

Qui la risposta dipende un po’ da cosa abbiamo scelto come distribuzione. Se la distribuzione prevede un suo tool per la creazione di live-usb è consigliabile usare quello. Ciò accade ad esempio con Fedora e OpenSuse, dove le rispettive wiki vi illumineranno. Altrimenti per un discorso più in generale è usare Win32DiskManager, Universal-USB-Installer o Unetbootin.

Win32DiskManager supporta di default i file immagine .img, ma quando sfogliate le cartelle alla ricerca della vostra immagine, scrivete “*.*” in modo da visualizzare qualsiasi estensione.

Universal-USB-Installer permette invece anche di scaricare la vostra immagine .iso via torrent, vi permetterà di formattare la usb-pen e poi proseguire.

Unebootin è molto simile a Universal-USB-Installer, permette anch’essa di scaricare la vostra usb e poi proseguire.

Perché tre programmi?

Il perché sta nella compatibilità delle immagini e delle distribuzioni, solitamente Win32DiskManager supporta quasi tutte le distribuzioni, idem per Universal-USB-Installer e Unetbootin. Provateli e potrete creare la vostra cassetta degli attrezzi o il vostro ufficio portatile.

Link | Hp Disk Utility

Link | Win32DiskManager

Link | Universal-USB-Installer

Link | Unetbootin

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273