Top

Criminalità Informatica: Symantec Ci Dice La Sua

Secondo uno studio che emerge dal Norton Cybercrime Human Impact Report sembra che in rete gli uomini siano più facilmente preda di crimini e di frodi, più delle donne, anche se queste sono molto tentate dalle shopping online, che ti porta poi a lasciare in rete il tuo numero di carta di credito.

Uomini e donne al PC, i dettagli dello studio

Andando a studiare gli approcci ad internet e che esperienze gli utenti abbiano avuto, sembra che il 65% degli intervistati sia stato vittima di cyber crimini, dunque meno di una persona su 10 si sente davvero sicura in  su internet, mentre uno su tre ammette di non sentirsi affatto protetto.

I criminali informatici sono molto più evoluti che in passato, tanto che ora fanno parte di vere organizzazioni che hanno come obiettivo quello di rubare delle informazioni personali al fine di averne un guadagno economico.

Sicuramente bisogna evitare di dare i nostri dati in siti che ci sembrano poco sicuri. Conviene evitare di dare i propri dati riservati o quelli finanziari. Inoltre, un software di sicurezza completo e aggiornato è fondamentale.

Per difendersi dagli attacchi e dai rischi informatici il 69% degli uomini esegue un costnate aggiornamento dei suoi antivirus, mentre il 33% fa un backup completo dei suoi dati.

Altre forme di protezione sono quelli di mentire online. Il 22% dei cinesi ammette di falsificare età e status economico, cosa che fanno solo il 12% degli inglesi e ben il 41% degli italiani.

Nel nostro paese i costi legati alla criminalità informatica sono molto alti. Occorrono 36 giorni per debellare una minaccia, mentre in Svezia ne impiegano solo 9. Peggio di noi la Germania, che imipega 58 giorni.

Come possiamo proteggerci?

Symantec dice di usare uno o più software che ci diano protezioni di antivirus, firewall, rilevamento intrusioni e gestione vulnerabilità è una cosa molto importante. Fondamentali sono le password, che dovrebbero contenere lettere e numeri, oltre che caratteri speciali. Andrebbero poi cambiate ogni 6 mesi circa. E tu, come ti proteggi?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273