Top

Disattivare La Pubblicità Mirata Di Google

Ormai siamo schedati in tutto e per tutto, che siate voi stessi a compilare i vari campi per le vostre informazioni personali su qualsiasi social network, o che siamo osservati 24 ore su 24, la privacy non è che una triste utopia ormai.
Ma fin che siamo noi, di nostra spontanea volontà a dire chi siamo, e cosa cerchiamo, è un conto. Ma quando ci si sente spiati è davvero un po’ troppo. Come ad esempio succede con Google Interset Based. Non sapete cos’è? Semplice, è il meccanismo attraverso il quale veniamo, letteralmente bombardati da inserzioni pubblicitarie. Ma non pubblicità qualunque, ma ben mirate e attinenti ai nostri gusti. Come è possibile? Semplice, attraverso i cookie che Google raccoglie quando voi effettuate una ricerca.

Dimmi cosa cerchi e ti dirò chi sei

Ed eccovi li belli schedati in base a quello che cercate in rete, hanno più informazioni loro su di voi di quanto potreste immaginare.

Vi sembro paranoico? Bene, allora andate in questa pagina www.google.com/ads/preferences.

Si, quelli siete voi, sono le vostre preferenze, le vostre ricerche, i vostri interessi e alcuni dei vostri dati tra quali il vostro sesso, dedotto da ciò che cercate.

Se ritenete che la pubblicità che ricevete sia necessaria a muovere l’economia, potete anche terminare qui la lettura di questo articolo, altrimenti, se non volete più essere schedati in tale maniera vi spiegherò come fare.

Per disabilitare questo cookie, possiamo agire in diverse maniere. La prima è che, sempre dal link precedente, scendere a fondo pagina, e disattivare l’opzione di Google Interest Based semplicemente cliccandoci sopra. Il problema però si ripresenterà appena cancellate i cookie da vostro computer, in quanto, anche se ironico, la vostra preferenza nel voler disattivare la pubblicità è memorizzata in quel cookie stesso.


Secondo modo, che dipende un po’ anche dal browser utilizzato, è l’utilizzo di un plugin, che permetta di non avere più questo determinato cookie, e quindi non avere più il ripresentarsi del problema anche successivamente a una pulizia del sistema. Tale plugin è disponibile per Firefox e Internet Explorer.


Se invece usate Chrome, un metodo per ottenere lo stesso effetto, dobbiamo fare qualche piccola modifica nelle opzioni manualmente. Andiamo in “Opzioni – Roba da smanettoni – Impostazioni cookie”I, poi selezioniamo “Limita le modalità di utilizzo dei cookie di terze parti”.


Se invece usate Safari, le sue impostazioni di default, impediscono l’utilizzo di questo cookie, rendendovi di fatto immuni alla pubblicità mirata. Se volete controllare, potete comunque andare su “Preferenze – Sicurezza” e accertarvi che l’opzione “Accetta cookie” sia impostato o “Solo dai siti che stai consultando” o “Mai”.


Sul browser Opera, dobbiamo invece modificare le impostazioni manualmente andando su “Preferenze – Avanzate – Cookie” e impostare su impostato o “Solo dai siti che stai consultando” o “Non accettare mai cookie”.

Link | Plugin per rimozione cookie su Firefox e IE

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273