Top

Domande per Resettare la Password, Ottima Via per gli Hacker

pass

Indovinare la risposta alle domande comuni per reimpostare la password è molto più facile di quanto si possa pensare. Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori dell’università di Cambridge e di Edinburgh gli hacker hanno una possibilità su 80 (1.25% di possibilità parlando in termini di percentuale) di indovinare le domande personali per resettare la password entro tre tentativi. Sicuramente non è una percentuale altissima ma offre sicuramente una probabilità nettamente maggiore rispetto alla possibilità di indovinare una password in maniera diretta.

Le domande per il recupero della password minano la sicurezza del nostro account

Immagine 3(4)

Questo significa che tutti i vostri sforzi fatti per creare e soprattutto ricordare una password difficile (caratteri maiuscoli, minuscoli, numeri e quant’altro) sono inutili se scegliete per esempio “il cognome da celibi”, “nome del nonno”, “nome dell’animale domestico” e via dicendo come domanda di sicurezza.

Gli studiosi sono arrivati a questa conclusione dopo avere analizzato 270 milioni di coppie di nomi estratti da Facebook. Ormai la ricerca online su un argomento o un nome rende la possibilità di capire la risposta alle domande per resettare la password ancora più facile.

In realtà non esiste una domanda sicura, in quanto anche quella apparentemente impossibile da indovinare “il nome dell’animale domestico della nonna della fidanzata del mio miglior amico” fornisce un approccio molto più facile all’hacker visto che esistono moltissimi “Leo”, “Fuffi” ….

Una delle soluzioni proposte è la creazione di domande multiple oppure l’invio della password resettata tramite messaggi di testo ad un telefono cellulare associato precedentemente all’account.

Fonte: TheRegister

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273