Top

E dopo Flashback, arriva SabPub

Sulla falsa riga del suo predecessore Flashback, l’ormai noto Trojan diffuso sui Mac, è nato un nuovo malware che sta facendo tremare tutti i possessori di computer Apple. Il suo nome è SabPub e proprio come FlashBack sfrutta una falla di sicurezza in Java per poter infettare migliaia di Mac. Ad avvertirci questa volta è Eugene Kaspersky, collaboratore dell’omonimo antivirus, che sembra lanciare delle frecciatine alla casa di Cupertino. Le parole che compaiono sul sito di kaspersky sono le seguenti:  “ Apple, listen to us, before It’s too late!”. La traduzione? Semplice, “Apple, ascoltaci prima che sia troppo tardi” .

Mac Infettati: Come Agisce SabPub?

Ebbene pare che ultimamente gli hacker vogliano sfatare il mito de “ i Mac sono immuni  da qualsiasi virus”. Sintetizzando, SabPub sfrutta la stessa falla di sicurezza che sfruttava FlashBack, ma come ben sappiamo Apple ha già rilasciato un tempestivo aggiornamento in cui tale falla sembra sia stata “ricucita”. Sostanzialmente, poiché la falla è stata risolta, la diffusione del trojan SabPub dovrebbe essere ridotta rispetto a quanto accaduto con Flashback. Una volta che si viene attaccati da questo virus, l’hacker riesce a prendere il controllo remoto del computer e di conseguenza può fare qualsiasi cosa voglia.  Inoltre in rete circola la notizia che sia presente anche un’altra versione di questo trojan che però non sfrutta la falla in Java, bensì in Word.

Tuttavia aggiornando java dovremmo essere al sicuro. In caso fossimo stati colpiti, Apple ha rilasciato l’apposito tool di rimozione. Una domanda che sorge spontanea è come mai ultimamente stiano nascendo dei virus per Mac quando non sono mai esistiti fino ad ora. A dare una risposta a questa nostra domanda sono i laboratori di Kaspersky. Questi ci hanno spiegato che gli hacker ultimamente stanno volgendo le loro attenzioni sui Mac, perché sono i computer che ricoprono la fascia di mercato più alta. Inoltre un utente su tre non dispone di un antivirus sul proprio Mac, perciò il compito dell’hacker risulta ancora più semplice. Il nostro consiglio? Munitevi di un Antivirus per Mac a prescindere. 😉

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273