Top

Easy Grave: Mai Più Perso In Un Cimitero

L’idea di Easy Grave, una guida per cimiteri, quanto meno bizzarra (per non dire macabra), è di Filiano Di Maria e Giovanni Capobianco, due ricercatori dell’Università degli Studi del Molise. Come dicevo si tratta di un applicazione per PC (ma presto in arrivo anche sugli smartphone) che funziona come un vero e proprio navigatore per cimiteri. L’utilizzo è semplicissimo, basta inserire il nome e il cognome del caro estinto e il navigatore ci guiderà fino a trovarne il sepolcro.

Easy Grave: Presto Anche l’App per Smartphone

La sperimentazione partirà da  Venafro, Isernia, poiché i ricercatori avevano a disposizione una mappa del cimitero in formato .jpg, alla quale è stata sovrapposta la mappa satellitare. In ogni caso niente paura, se l’idea avrà successo, potrebbe essere estesa a tutta Italia, e forse oltre…

Probabilmente non è esattamente l’app di cui sentivate la mancanza, ma Di Maria è convinto del suso successo tanto ha deciso di  farne la sua tesi di laurea in Informatica. Oltre al navigatore vero e proprio  l’applicazione svilupperà anche un modulo di gestione del cimitero, che pare abbia già interessato alcuni comuni.

Controllando su Google Play tuttavia, si scopre che l’idea non è poi cosi originale (o così strana da essere impensabile), infatti esiste già un applicazione android (disponibile alla modica cifra di 50 centesimi a questo link) che permette di localizzare le tombe dei personaggi famosi all’interno dei cimiteri di Roma. Ed in effetti, per cimiteri di grandi dimensioni, l’idea di avere una guida sottomano non è così assurda, visto che chiede indicazioni in un luogo così delicato potrebbe essere imbarazzante.

Cos’altro aggiungere ? La tecnologia sta sdoganando anche l’ultimo tabù, anche l’aldilà si sta mettendo al passo coi tempi.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273