Top

EMC XtremIO: Prestazioni Massime Grazie Alla Tecnologia Flash

EMC Forum 2013 non è stato solamente un appuntamento con i principali partner ed aziende, bensì è stato il palcoscenico per la presentazione del nuovo array all-flash XtremIO.

Quest’ultimo, infatti, è il primo array realizzato per utilizzare in modo efficace ed innovativo la tecnologia flash. Abbiamo molto spesso, infatti, parlato degli hard disk flash, ma fino ad oggi le aziende hanno continuato a preferire la classica tecnologia a dischi magnetici.

EMC, quindi, ha presentato un array con architettura scale-out veramente innovativo e che permetterà alle aziende di aumentare la produttività senza compromettere l’efficienza e la durata.

EMC-XtremIO-Launch-173

EMC Presenta XtremeIO: La Rivoluzione Flash

Fino ad oggi la tecnologia flash non è stata implementata all’interno dei datacenter delle principali aziende. Uno dei motivi che non ha permesso l’adozione, fino ad oggi, era la “scarsa affidabilità” degli hard disk a tecnologia flash nella conservazione dei dati.

Tuttavia, anno dopo anno, la tecnologia alla base dello storage flash è migliorata ed oggi EMC ha deciso di portarla all’interno di un array con architettura scale-out. EMC XtremIO è sviluppato in modo completamente diverso rispetto a qualsiasi altro array all-flash.

Le tecnologie alla base e che concorrono a massimizzare le performance senza compromettere efficienza e durata sono:

  • Content-Based Data Placement
  • Dual-Stage Metadata Engine
  • XtremIO Data Protection (XDP)
  • Shared In-Memory Metadata

Grazie ad XtremIO, EMC avrà la possibilità di entrare all’interno di un mercato che secondo le ultime stime di IDC si aggirerà attorno a 1.2 miliardi di dollari entro il 2015. Le aziende, infatti, oggi richiedono un array all-fash in grado di supportare i workload che necessitano costantemente di bassa latenza su dati che vengono continuamente aggiornati.

Esempi di applicazioni in cui XtremIO può risultare particolarmente utile sono VDI, server virtuali, database che vengono continuamente modificati, ambienti di test e sviluppo e molto altro ancora.

Le tecnologie alla base di XtremIO sono all’avanguardia ed algoritmi come XtremIO Data Protection permettono di controllare eventuali errori all’interno della memoria flash degli SSD, offrendo allo stesso tempo fino a sei volte la capacità utilizzabile rispetto ai RAID tradizionali. XPD, quindi, permette di sfruttare al massimo le performance degli SSD e l’efficienza degli algoritmi garantisce prestazioni e durata utile della memoria flash fino a 4 volte in più rispetto alla tecnologia RAID.

XtremIO, quindi, è un array scale-out veramente ottimizzato ed è basato su blocchi modulari denominati X-Brick. Ciascuno di questi è disponibile con una capacità pari a 10TB, che verrà portata 20 TB entro l’inizio del prossimo anno.

XtremIO, quindi, è un prodotto unico e con un livello di ottimizzazione estremo. Sviluppato per essere facilmente integrato all’interno dell’ecosistema EMC, XtremIO è la scelta ideale per tutte le aziende che sono alla ricerca di prestazioni eccezionali e protezioni dei dati nettamente più efficiente e veloce rispetto ai RAID tradizionali.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273