Top

EPSON Moverio BT-200: Il Futuro E’ Già Realtà

I nuovi EPSON Moverio BT-200 sono l’ultima generazione di “occhiali” dotati di realtà aumentata grazie all’integrazione di tecnologie di ultima generazione, quali sensori e fotocamere. Il futuro in cui l’interazione uomo-macchina offrirà nuove prospettive è sempre più vicino ed EPSON Moverio BT-200 può essere considerato uno dei principali esempi che dimostrano come la tecnologia stia compiendo passi da gigante. Andiamo a vedere in dettaglio, quindi, come gli “occhiali intelligenti” di EPSON potranno cambiare la nostra vita.

EPSON Moverio BT-200

Realtà Aumentata Con Moverio BT-200

In un mondo in cui le parole smart cities e realtà aumentata sono all’ordine del giorno si sente sempre di più l’esigenza di realizzare dispositivi intelligenti ed in grado di fornire un’esperienza utente completamente innovativa. In particolare la realtà aumentata è un settore dell’industria IT in costante crescita ed in cui le aziende stanno investendo, con la speranza di realizzare la next-generation di dispositivi che saranno, molto probabilmente affiancati a smartphone e tablet. Il futuro si prospetta, quindi, pieno di novità, tuttavia oggi esistono aziende come EPSON che stanno anticipando i trend e portando vera e propria innovazione.

 EPSON_MOVERIO_0011

I nuovi EPSON Moverio BT-200, infatti sono un esempio di come il nostro futuro possa essere caratterizzato da dispositivi indossabili ed in grado di arricchire il mondo reale. Attualmente, il mercato e gli utenti finali non sono ancora totalmente pronti per questa tipologia di prodotti, ma nei prossimi anni si stima che il giro d’affari a livello mondiale di dispositivi indossabili toccherà quota 19 miliardi di dollari. EPSON Moverio BT-200, rispetto ai Google Glass, sono degli “occhiali” con un peso pari a 88 grammi, dotati di doppia lente ed in grado di proiettare immagini equivalenti a quelle riprodotte su uno schermo da 320 pollici con risoluzione qHD. Tutto ciò, quindi, permette di ottenere un’immagine estremamente “risoluta” ed un’esperienza immersiva. BT-200 è stato progettato sulla base del predecessore BT-100, ma sia in termini di dimensioni che peso vi sono stati importanti passi in avanti. EPSON ha focalizzato l’attenzione nella realizzazione di un prodotto in grado di integrarsi all’interno di un’ecosistema aziendale, ma allo stesso tempo che fornisse funzionalità anche per l’ambiente “home-entertainment“.

EPSON Moverio BT-200 1

Caratteristiche Tecniche

Sul fronte delle specifiche tecniche, EPSON Movierio BT-200 è dotato di visore binoculare con lenti trasparenti, proiezione equivalente a quella riprodotta su uno schermo da 320 pollici, con risoluzione qHD, connettività Wi-Fi, Bluetooth 3.0, USB OTG e Miracast. Non solo, al suo interno sono integrati un processore dual core da 1.2 Ghz, 1 GB di RAM, memoria interna da 8GB (espandibile fino a 32GB tramite SD), batteria in grado di offrire fino a 6 ore di autonomia, fotocamera, giroscopio, GPS, accelerometro, bussola, jack per auricolari e microfono. Per quanto riguarda, invece, il software, Moverio BT-200 è dotato del sistema operativo Android 4.0.4 e durante il mese di maggio verrà aperto il Moverio Apps Market, uno store in cui sarà possibile scaricare applicazioni di terze parti.

La scelta del sistema operativo Android, abbinata ad una configurazione hardware performance, permette di poter realizzare un vero e proprio ecosistema in grado di offrire all’utente o all’azienda applicazioni sviluppate ad-hoc e che sfrutturanno a pieno le potenzialità dei BT-200. Questi occhiali, inoltre, offrono la possibilità di visualizzare video 3D e riprodurre audio di qualità grazie all’integrazione della tecnologia Dolby Digital Plus.

EPSON_MOVERIO_0007

Prime Impressioni

ZioGeek, grazie ad EPSON Italia, ha potuto provare in anteprima i Moverio BT-200 ed una delle caratteristiche che ci ha particolarmente sorpreso è quella di essere un dispositivo estremamente versatile, che può essere utilizzato in vari contesti, a partire da quello del gaming, passando al mondo business e per giungere nel settore “home“. Gli sviluppatori, a nostro avviso, avranno la possibilità di realizzare applicazioni veramente innovative e che potranno essere un ulteriore spinta per l’adozione dei Moverio BT-200, in ulteriori contesti. Infine, riteniamo che il prezzo pari a 699€ IVA inclusa sia un ulteriore fattore positivo, visto che negli scorsi mesi, a partire dai Google Glass, abbiamo assistito a prodotti ancora in stato “embrionale” ma resi disponibili al pubblico a prezzi ben superiori. Moverio BT-200 saranno disponibili a partire da maggio 2014.

Il Futuro Sarà Sempre Di Più Smart

EPSON Moverio BT-200 è uno dei tanti prodotti che arriveranno sul mercato nei prossimi anni. Tuttavia, la soluzione proposta da parte di EPSON è estremamente innovativa, sia per quanto riguarda il form factor che il prezzo. La possibilità di utilizzare la realtà aumentata, nella vita quotidiana, aprirà nuovi orizzonti nel mondo informatico ed anche per quanto riguarda l’interazione uomo-macchina. Immaginate un futuro in cui sarà possibile, tramite semplici gesture, accedere alle applicazione, giocare e visulaizzare il tutto sugli “occhiali” Moverio. Non solo, grazie all’implementazione di mappe 3D sarà possibile visualizzare “parti nascoste”, come condotti fognari, senza dover effettuare scavi di perlustrazione. L’integrazione tra smart cities, realtà aumentata e 3D è sempre più realtà grazie ai Moverio BT-200 di EPSON.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273