Top

[ESCLUSIVA] A Grande Richiesta, Windows 7 Live 64 Bit

 

Sarete in molti ad aver letto la nostra esclusiva sul sistema operativo Windows 7 Live.  Probabilmente non tutti saprete cosa sia un sistema operativo Live, e quindi in breve lo spiegheremo. Vi è mai capitato di accendere il computer e per un motivo X questo non parte? Potrebbero essere molteplici le cause, a volte risolvibili, spesso urge invece una formattazione. E se avessimo dei dati importanti che non possiamo perdere? E se fosse un danno da niente ed è possibile sistemarlo in qualche minuto? E’ questo che fa un sistema operativo live. Un OS che non necessita di alcuna installazione e si avvia semplicemente da chiavetta USB o da un semplice CD-DVD. Settimane indietro vi avevamo presentato in esclusiva un lavoro davvero ben fatto e le richieste di uno stesso lavoro per architettura 64 Bit sono state moltissime, tanto che lo sviluppatore ha lavorato duramente per rendere il progetto disponibile in breve tempo. E’ arrivato il momento di presentarla.

Eccola Finalmente Pronta

Tante le richieste degli utenti che adesso potranno essere accontentati. Desiderare una Live di Windows 7 64 Bit è stato quasi una richiesta di tutti, ma non è l’unico “desiderio” ad essere stato esaudito in questo progetto. Molti utenti infatti avevano chiesto di rendere possibile la masterizzazione della Live su CD Rom e non solo su chiavetta USB oltre che poterla avviare in virtuale, su Virtual Box o VMware. Ecco tutte le richieste esaudite. Qualche requisito in più per questa versione è forse più che logico. Ovviamente si dovrà disporre di un processore che supporti l’architettura 64 Bit (al giorno d’oggi, l’85% dei processori la supporta) e di almeno 2Gb di ram per farlo funzionare in virtuale. Virtual Box inoltre, per l’avvio della Live 64 Bit, necessita di una CPU che supporti la Virtualizzazione Hardware.

Tutti i programmi sono aggiornati al giorno della pubblicazione del Live, ovvero il 9 Luglio 2012. Inoltre, per rendere possibile la masterizzazione su CD, non sono stati installati tutti i driver per le schede di rete. Solo le principali e più utilizzate all’interno dei pc, verranno rilevate automaticamente, per il resto c’è un pacco driver esterno contenente gran parte dei driver di rete. Cambiamenti radicali non ce ne sono, tutto identico alla precedente versione, quindi per “rinfrescarvi” la memoria, vi invitiamo a leggere il nostro precedente articolo.  Tuttavia, essendo la prima versione rilasciata, forse è il caso di definirla Beta, in caso di “avvistamento” Bug, saremo felici di accogliere i vostri suggerimenti, sia noi che lo sviluppatore. Qui in basso potete vedere una breve videoguida sui giusti settaggi di Virtual Box per permettere al Live di avviarsi in virtuale.

Download E Info Qui

Password Archivio: bobopiu

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273