Top

Le Esplosioni di Galaxy S3 e Galaxy S4: Fake o Reali?

SCHLATTER

 

A distanza di oltre un anno dalla misteriosa esplosione di un Galaxy S3 di cui vi parlammo, oggi direttamente dalla Svizzera ci arriva una notizia che ha davvero fatto preoccupare i vertici Samsung: questa volta l’esplosione non sembra essere stata causata dall’utente che ha messo lo smartphone in microonde, come successe nel caso precedente, il che vuol dire che il fatto è ben più grave.

Ustione Di Terzo Grado

Ancora una volta sotto la lente di ingrandimento ci passa il Samsung Galaxy S3 che, nonostante sia della “vecchia” generazione, continua dare soddisfazione in casa Samsung per quanto riguarda le vendite. Questa volta, però, l’avvenimento che vi raccontiamo non è del tutto positivo e nè fa una buona pubblicità al colosso Coreano. Così come l’anno scorso lo smartphone coreano esplose inspiegabilmente ad un ragazzo (le colpe poi furono attribuite al ragazzo che, per asciugare lo smartphone bagnato, lo aveva messo nel microonde). anche quest’anno Samsung è protagonista di una vicenda preoccupante.

Una ragazza svizzera, mentre era tranquillamente a casa sua con lo smartphone in tasca quando inspiegabilmente le è esploso in tasca provocandole una ustione di terzo grado. La divisione svizzera di Samsung è già al lavoro per scoprire le cause di un così strano avvenimento.

Una volta che saremo in grado di contattare questa persona, lanceremo una approfondita indagine per far luce sull’incidente e, in questo contesto, quello che rimane del telefono sarà probabilmente mandato in Corea. Samsung sottopone i propri prodotti a rigorosi controlli di qualità.

Samsung ha individuato superficialmente tra le possibili cause, l’utilizzo di una batteria non originale che non ha retto alle alte temperature ed è scoppiata. Ovviamente il caso sarà analizzato in miglior modo e nei prossimi giorni sicuramente assisteremo a nuovi sviluppi.

S3 Esploso: Svelate Le Cause

Ultimamente, come non mai, stiamo assistendo a numerose vicende in cui si parla di malfunzionamenti di smartphone (tra l’altro, top di gamma) in cui rimangono feriti gli utilizzatori. Molte volte non c’è stato un lieto fine, come successo ad una ragazza cinese, mentre altre volte gli user sono stati “graziati“. E’ quella che è successo alla ragazza francese nella foto in alto, di cui vi abbiamo già parlato, la cui vicenda era abbastanza insolita.

Svelate Le Cause

samsung-galaxy-s3-esploso

Ovviamente Samsung ha indagato su quanto accaduto poichè un simile avvenimento è più che una pubblicità diffamatoria per l’azienda e non ci si può permettere simili vicende. Samsung ha subito individuato le cause dell’esplosione dello smartphone e questa volta non sembra essere stata una negligenza del proprietario che lo aveva messo nel microonde per asciugarlo dall’acqua. Le cause, questa volta, sono imputabili alla batteria che Samsung ha individuato come “non originale”: il che è strano perchè nella foto possiamo ancora notare un piccolo accenno del logo Samsung classico delle batterie. Samsung ha ribattuto che la batteria sembrava essere “contraffatta” nel senso che presentava logo ed informazioni come una originale, ma non lo era: una sorta di “falso d’autore”.

La batteria utilizzata nel device non è stata fornita a realizzata da Samsung o da una società autorizzata da Samsung. I Federal Laboratories for Materials Testing and Research in Dübendorf Laboratory sono arrivati a questa conclusione.

Ancora una volta Samsung ne esce “illesa” e raccomanda a tutti i suoi utenti di acquistare sempre e solo accessori originali.

Link| Le Matin 

Anche Galaxy S4 In Fiamme: Fake o Verità?

Galaxy-S4-esploso-650x380

 

Ancora una volta protagonista di una sventura sembra essere Samsung che è stata vittima di una nuova “esplosione” di uno smartphone top di gamma della serie Galaxy. Questa volta lo smartphone è il nuovo Galaxy S4 che, almeno fino ad ora, non aveva ancora fatto preoccupare nessuno.

Fake O Verità?

Galaxy-S4explosion

 

Di fronte ad avvenimenti del genere bisogna sempre andare cauti, in quanto le nuove tecnologie difficilmente ricorrono in problemi come questi. Detto ciò, ad una attenta osservazione, potrebbe quasi sembrare che Samsung sia sotto il mirino di qualche “pezzo grosso” per far sì che le andature di mercato non vadano ancora come stanno andando adesso (i risultati delle vendite, infatti, sono strabilianti).

L’accaduto questa volta ha come location gli Emirati Arabi dove un giovane ragazzo, possessore di un Galaxy S4 acquistato a Maggio, appena sveglio ha notato che il suo smartphone era esploso dal lato del caricatore semplicemente restando collegato in carica per tutta la notte. Samsung, venuta al corrente della situazione, ha così commentato l’accaduto:

We have gotten hold of the product in question, and will be conducting a thorough examination to determine the exact cause of this incident. We would like to assure our customers that we have always employed strict quality control and safety standards to ensure a safe and pleasant user experience.

Ovviamente al ragazzo è stato dato un nuovo terminale e Samsung ha preso quello “esploso” per effettuare tutti gli accertamenti. Voi cosa ne pensate? Realtà o fake per “sotterrare” Samsung?

Link| Sammobile

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273