Top

EU: Ecco i Tagli alle Tariffe di Roaming

In un mondo in continua evoluzione anche il Consiglio dell’Unione Europea si è dovuto adattare. A partire da Luglio 2012 scatteranno le riduzione dei tetti massimi per le tariffe di roaming all’interno della stessa UE. Verranno tagliati tariffe voce, dati e SMS. Manca solo l’approvazione che arriverà a breve. Questa decisione verrà presa nel mese di giugno, quindi abbiamo ancora poco da aspettare prima che inizi una vera e propria rivoluzione nel settore delle telecomunicazioni.

Comunicare In UE Sarà Più Conveniente

A molti geek sarà capitato di viaggiare per l’Europa e ritrovarsi a pagare tariffe salatissime per parlare o messaggiare con l’Italia. Negli ultimi anni, soprattutto per coloro che hanno famiglie in altri paesi UE, sono state create tariffe vantaggiose e a volte meno costose di quelle applicate all’interno del nostro Paese. L’Unione Europea, però, è sul punto di ratificare un provvedimento che potrebbe far felici coloro che viaggiano all’interno dell’UE creando così una sorta di “Stato” unico con una tariffazione per le telecomunicazioni intra-UE leggermente superiore a quella interna.

A partire da luglio infatti si passerà a tariffe agevolate ad esempio le chiamate in uscita passeranno da 35 centesimi a 29 centesimi al minuto, nel luglio 2013 la soglia massima sarà 24 e nel 2014 19 centesimi. Per le chiamate in entrata invece parliamo di un passaggio da 11 a 8 centesimi e dal 2013 7 centesimi e 5 centesimi nel 2014. Altro capitolo quello degli SMS che passeranno dall’attuale massimale di 11 centesimi a 9 centesimi, nel 2013 a 8 mentre nel 2014 a 4 centesimi. Per quanto riguarda il traffico dati dal 1 luglio non verranno richiesti più di 70 centesimi per megabyte, nel 2013 45 e nel 2014 solo 20 centesimi.

Ultima innovazione utile è quella dedicata alla ricezione di un sms quando siamo all’estero per avvisarci che stiamo raggiungendo la soglia di 50€ di traffico dati mensile. Con questa rivoluzione speriamo di poter avere minori sorprese soprattutto quando andiamo all’estero in zona UE e vedendo le tariffe applicate nel 2014 pensiamo che le tariffe nazionali dovranno ridursi del 50% dal momento che, comparando le attuali tariffe a quelle ipotetiche del 2014, risulta maggiormente conveninente inviarew un SMS nell’Unione Europea rispetto che in Italia.

By putting price caps on data we have created a roaming market for the smart phone generation. More than that, we have ended the rip-offs familiar to anyone who has used a mobile phone while travelling abroad. I am pleased that year after year the European Union is putting money back in the pockets of citizens.

Neelie Kroes, Vice Presidente di Commissione

Link | Siliconrepublic

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti

Lascia il tuo segno, lascia la tua impronta, lascia un commento :D





Bottom