Top

Facebook Inaugura La Dashboard Dei Server

All’interno delle server farm di Facebook vi sono presenti miliardi di dati ed allo stesso tempo, l’azienda di Menlo Park si è sempre di più sensibilizzata al mondo ecologico ed alla possibilità di avere la migliore efficienza energetica attraverso l’ottimizzazione ed uno sviluppo di infrastrutture adeguate. Andiamo a vedere in dettaglio la nuova dashboard per analizzare i dati riguardanti la qualità dei server.

FB_MODEL_100_x9001

Facebook E Open Compute

Un alto livello di efficienza energetica, molto spesso, è uno dei principali obiettivi che vogliono raggiungere sia i produttori di computer che le aziende che possiedono infrastrutture di grosse dimensioni. Facebook è uno dei principali social network ed azienda che ha sviluppato un sistema per monitorare in “real-time” i consumi e l’efficienza energetica. I server del social network presenti in Oregon e South Carolina, a partire da oggi, potranno essere monitorati anche dagli utenti. Sottolineamo come un like o un commento o una fotografia caricata sul social network di Menlo Park comporta un certo costo ecologico, poichè vengono richieste elaborazioni da parte dell’hardware dei server. Molte aziende, inoltre, utilizzano in gran parte energia elettrica realizzata con il carbone carbone, fattore che comporta un aumento della Co2 nell’atmosfera, mentre altre aziende del settore IT, come Google, hanno deciso di “switchare” all’ecologico. La progettazione e la realizzazione di server, quindi, deve essere principalmente basata su criteri che offrano la massima efficienza possibile. Nelle pagine dedicate alla web farm a Prineville e Forest City vi sono dashboard che rappresentano i livelli di umidità, l’efficacia dell’utilizzo di potenza (PUE), efficienza di utilizzo dell’acqua (WUE) e quello della temperatura. Secondo Facebook, rendere disponibili al pubblico i dati riguardanti i livelli di consumi ed efficienza energetica può offrire una grossa opportunità per le aziende stesse per monitorare e rendere pubblici dei dati che, di norma, sono difficilmente accessibili. Cosa ne pensate? Potranno queste tecnologie aiutare Facebook a scalare la classifica, redatta ogni anno da Greenpeace, delle aziende IT più ecologiche?

Why are we doing this? Well, we’re proud of our data center efficiency, and we think it’s important to demystify data centers and share more about what our operations really look like. Through the Open Compute Project (OCP), we’ve shared the building and hardware designs for our data centers. These dashboards are the natural next step, since they answer the question, “What really happens when those servers are installed and the power’s turned on?”

 Screen Shot 2013-04-23 at 12.25.14 AM

Link | OpenCompute

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273