Top

Facebook si Presenta a Wall Street con 845 Milioni di Utenti

Come vi avevamo annunciato qualche giorno fa il fatidico momento è arrivato, proprio ieri Facebook ha consegnato alla Security and Exchance Commission (SEC) tutta la documentazione necessaria per richiedere la quotazione pubblica sul mercato azionario Americano.

Nei documenti consegnati sono raccolti tutti i dati necessari per la valutazione del Social Network in modo da soppesare le caratteristiche per avviare il possibile investimento, il gruppo ha espressamente richiesto la quotazione sul listino Nasdaq o sul NYSE. Il collocamento del gruppo prevede una raccolta pari a 5 miliardi di dollari, cifra altissima pensando che il gruppo è nato pochissimo tempo fa, anche se rispecchia la crescita esponenziale che ha avuto in questi pochi anni.

Alla SEC Facebook ha presentato una sfilza di numeri impressionanti, che rispecchiano e fanno capire quanto sia vasto oggi il gruppo, quanto sia attivo e quanto esteso in distanza e quantità; tutto quello che è uscito fuori fa capire come sia un fenomeno senza precedenti, ma vediamo alcuni numeri che faranno capire quanto sia pauroso il potere raggiunto dal gruppo.

  • 845 milioni di utenti attivi ogni mese, in aumento del 39% rispetto a dicembre 2010;
  • 483 milioni di utenti attivi a cadenza quotidiana, in aumento del 48% rispetto all’anno passato;
  • 425 milioni di utenti che accedono a Facebook in mobilità;
  • 100 miliardi di connessioni tra amici;
  • 2.7 miliardi di “mi piace” e commenti ogni singolo giorno durante l’ultimo trimestre del 2011;
  • 250 milioni di foto caricate ogni singolo giorno durante l’ultimo trimestre del 2011;

Oltre questi numeri, saranno veramente interessanti per le analisi di Wall Street le cifre di bilancio, che non sono di certo meno impressionanti. Facebook ha incassato nel 2011 un totale di 3,71 miliardi di dollari, in aumento rispetto agli anni precedenti: 2010 (1,97 miliardi) e 2009 (777 milioni). Hanno dichiarato che l’85% delle entrate deriva dagli annunci pubblicitari, e quindi fra i fattori di rischio è stato inserita la possibile perdita di inserzionisti derivante da eventuali danni di immagine.

Che dire non resta che aspettare i numeri di entrata di Facebook in borsa, che ovviamente saranno sempre da capogiro, voi cosa ne pensate comprerete queste azioni fatecelo sapere tramite i commenti.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273