Top

Fare il Backup Della Casella Postale di Gmail Con IMAPSize

Tutti i siti web riportano la notizia resa nota pochi giorni fa. Un Bug ha resettato svariati account Gmail. L’evento senza dubbi ha reso i proprietari di quest’email disperati dalla perdita. Google si sta occupando del danno che a quanto pare sembrerebbe quasi risolto. Fortunatamente il “guasto” ha colpito non troppe persone, ma anche gli utenti sopravvissuti hanno iniziato a preoccuparsi seriamente dell’incolumità della propria casella postale.

Le email molte volte racchiudono documenti e dati fondamentali e, talvolta, si pensa che sul web siano al sicuro. Quest’evento ci dimostra che non possiamo avere questa certezza. Il miglior modo per proteggersi  è quello di fare un backup della propria casella postale, in questo caso Gmail. Solitamente si usa GMail Backup per quest’operazione. Non tutti però sanno che non è l’unico software a disposizione.

Ne esiste anche un altro altrettanto soddisfacente, si tratta di IMAPSize. Questo programma consente, inoltre, molte più funzioni rispetto all’altro, ma potrebbe risultare leggermente più ostico.

Salvare la posta sul PC

Il software, gratuito, si può scaricare dal suo sito web e pesa anche meno di GMail Backup, che già di per se ha delle dimensioni ridotte. Dopo aver effettuato il download, non vi resterà che lanciare il programma. All’apertura IMAPSize vi chiederà di aggiungere un account che potrete inserire cliccando su Yes.

Si aprirà una piccola finestra dove dovranno essere immessi i principali dati del vostro account Gmail. La compilazione è molto semplice:

  • Account: dovrete inserire un nome a piacere
  • Username: bisognerà immettere la vostra email gmail per intero, dunque compresa di dominio.
  • Password: la password della vostra casella postale
  • Server: inserire la seguente stringa imap.gmail.com
  • Port:  993
  • Infine spuntare la casella Use Secure Connection (SSL).

Dopo aver premuto sul tasto OK, inizierà il collegamento alla vostra casella postale. Per effettuare il backup dovrete dirigervi sulla voce Account e poi fare click su Account Backup.

In questo modo si aprirà un quadratino nel quale appariranno tutte le etichette (cartelle) della vostra casella postale Gmail. Qui potrete selezionare quelle di cui volete fare un backup, oppure semplicemente scegliere di salvare tutti i messaggi. Infine basterà cliccare sul tasto Backup.

Solitamente i file vengono conservati nella partizione C:\ nella cartella del programma IMAPSize. Per esempio la nostra directory è: C:\Program Files (x86)\IMAPSize\backup

I file verranno salvati con il formato .eml, apribile con qualsiasi programma di posta come ad esempio Outlook Express.
Se invece ne siete sprovvisti potete scaricarvi emlOpenView, che consente di aprire e leggere direttamente i file EML tramite una semplice interfaccia.

Download | IMAPSize

Download | emlOpenView

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About

La mia passione nasce da un preistorico IBM. Dopo di lui (si, lui, il mio PC non era un semplice oggetto) ogni cosa in grado di emettere “BIP” riusciva ad attirare il mio interesse (ad esclusione dell’odioso antagonista di Willy il Coyote).
Mi sono formata presso la New Media Art and Design School di Napoli, studiando in modo approfondito Grafica, Web Design e SEO Copywriting.

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti

3 Risposte su “Fare il Backup Della Casella Postale di Gmail Con IMAPSize”

  1. Simone on marzo 7th, 2011 14:42

    Qualcuno conosce qualche software simile ma per Mac ?

  2. Danilo on marzo 8th, 2011 07:27

    E GDocBackup dove lo mettiamo ?

    http://gs.fhtino.it/gdocbackup

    E’ free ed è fatto da un’italiano.

  3. Danilo on marzo 8th, 2011 07:28

    oooopsss …. ho visto adesso che serve a fare le copie di Google Docs quindi non per GMail …..
    Beh … a qualcuno servirà lo stessa questa info.
    Scusate il casino

Lascia il tuo segno, lascia la tua impronta, lascia un commento :D





Bottom