Top

File Sharing: Gli Utenti Non Lo Amano Più

Dopo il successo del nostro dossiereMule è morto?“, si torna a parlare della crisi del file sharing e della filosofia peer to peer (p2p). Su ZioGeek vi avevamo mostrato i dati da noi raccolti circa le statistiche di download su SourceForge del “mulo” rispetto allo scorso anno, riscontrando cali significativi tali da far ragionevolmente pensare ad un crollo strutturare del sistema.

Il dibattito con voi lettori ha evidenziato in sostanza quello che era stato detto, anche se in molti hanno fatto notare che comunque – anche se viene utilizzato di meno – eMule si rivela sempre il software più efficace per reperire determinati contenuti.

Nuove rilevazioni di Nielsen: -43% di utenti eMule

A ritornare sul tema è stavolta l’autorevole quotidiano Repubblica, che in questo articolo mostra i risultati di un’indagine statistica dell’Istituto Nielsen confermando in pratica quanto avevamo scritto e detto su ZioGeek qualche mese fa.

EMule è il software più colpito in assoluto: tra luglio 2009 e luglio 2010 perde, infatti, ben 2.9 milioni di utenze (il 43% in meno rispetto all’anno prima). Non per tutti, comunque, è un periodo negativo: migliora infatti la diffusione della filosofia torrent nella rete, ed in particolare del software uTorrent (inserito da noi nei migliori software indispensabili) che in un anno ha ottenuto il 50% di utenti in più.

Innegabile che siti web come Youtube, MegaUpload e MegaVideo o programmi gratuiti come Pirate (l’erede di Mulve) abbiano rivoluzionato il modo di scaricare musica e contenuti multimediali nel XXI secolo. E la soluzione non sono e non devono essere le battaglie legali della RIAA, quanto piuttosto la creazione di un servizio che abbatta gli insostenibili prezzi. Apple ci ha già pensato col suo iTunes, Google è molto vicina con il suo nuovo Music. Basteranno ad arginare il fenomeno?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273