Top

Firefox Si Rifà Il Look: il Video Introduttivo con i Cambiamenti

mozilla firefox australis

Firefox Mozilla è uno dei browser che vengono cambiati più di frequente, ogni due per tre ci sono dei cambiamenti e degli aggiornamenti. A volte questa cosa risulta un po’ fastidiosa per gli utenti, altre volte sono i benvenuti in quanto fixano dei bug molto fastidiosi.

Mozilla ha annunciato una nuova versione di Firefox Aurora per Windows, Mac e Linux (Firefox 29.0a2) che include tre importanti novità: l’interfaccia Australis, Firefox Accounts e una versione aggiornata di Firefox Sync, vediamo insieme nel dettaglio cosa comportano queste novità per noi utenti del web.

Le novità di Firefox in un Video: Ecco Cosa Cambia

L’interfaccia grafica ovviamente sarà il cambiamento più evidente, ma non sarà l’unico, si chiamerà Australis ed è in sviluppo da circa due anni. Esteticamente ricorda vagamente Chrome in alcune caratteristiche (ma è abbastanza comune che i browser tendano ad inseguirsi in alcune personalizzazioni) e, rispetto alla precedente, è stata arricchita di diverse caratteristiche interessanti.

Potete vedere alcune novità dal vivo nel video di introduzione che riporto:

I principali cambiamenti sono comunque:

  • un design nuovo e semplificato,
  • una maggiore personalizzazione del browser e della toolbar,
  • navigazione tra tab semplificata ed intuitiva (sempre più simile a chrome),
  • toolbar semplice da usare e da personalizzare in base alle nostre esigenze,
  • maggiore corrispondenza tra device diversi che usano sempre Firefox nell’utilizzo e nella personalizzazione,

firefox australis

Per quanto riguarda Accounts e Sync, si tratta di elementi che forniscono la possibilità di condividere le informazione dei browser, quali preferiti cronologia etc. tra le diverse installazioni, sia lato mobile che lato desktop (nulla di veramente nuovo insomma, funzioni simili sono già presenti in windows 8.1 e in Chrome OS ma una novità sicuramente apprezzata dagli amanti della volpe di fuoco) e a dire il vero già presente nelle versioni attuali del browser anche se in una forma più spartana rispetto alla versione che uscirà a fine aprile, più intuitiva e completa della attuale.

Sicuramente l’opzione di sincronizzazione era quella fondamentale, avere tutto sincronizzato al giorno d’oggi è un requisito abbastanza basilare, sopratutto adesso che siamo abituati a navigare su più device e che abbiamo necessità di salvare le pagine e rivederle più tardi in modo semplice, intuitivo e veloce.

Il progetto sembra comunque interessante, anche perchè ricordiamo che il browser open source detiene una fetta notevole del mercato desktop (attorno al 20%) ma sparisce quasi completamente nel mercato mobile.

Sarà questa la mossa vincente che porterà Firefox a rosicchiare un po’ di terreno nei confronti dei rivali sul mercato mobile ? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273