Top

G Data: Previsioni Per Il 2014

Recentemente, G Data ha comunicato quali saranno i principali trend del crimine informatico per il 2014. Il 2013 è stato un anno in cui è aumentata la quantità di malware per Android, per computer e vi sono state campagne di cyber-crimine che hanno coinvolto anche grosse aziende. G Data sottolinea che, per quanto riguarda il 2014, uno degli eventi da osservare da vicino sarà la Coppa del Mondo in Brasile.

Infatti, nei mesi precedenti e durante lo svolgimento ci potrebbe essere  un incremento delle frodi attraverso malware e spam sviluppato “ad-hoc”. Oltre a tutto ciò, secondo G Data, il principale obiettivo dei criminali sarà quello di focalizzarsi sul furto di dati personali e sulla costruzione di botnet mobili. Andiamo a vedere in dettaglio.

 Virus-Barometer_RGB

Focus Su Coppa del Mondo Di Calcio In Brasile

La sicurezza informatica, oggi, è uno dei principali aspetti che buona parte degli utenti non considerano quando acquistano un dispositivo mobile o un classico computer. Poter avere una protezione a 360 gradi, grazie ad una suite di sicurezza, permette di essere al sicuro da buona parte dei classici attacchi che avvengono tramite malware o spam. G Data, nelle sue previsioni per il 2014, sottolinea come il prossimo anno sarà l’anno del furto dati dai dispositivi mobili, verrà colpito in particolare il sistema Android.

Rispetto al 2013, in cui il trend è stato quello degli SMS a tariffazione premium, grazie alle nuove versioni di Android, i cyber-criminali focalizzeranno l’attenzione nella realizzazione di botnet per distribuire, ad esempio, SMS di spam. Anche la Coppa del Mondo di Calcio in Brasile potrebbe comportare un aumento delle campagne di spam e frodi mirate che offriranno, per esempio, falsi biglietti per le partite.

La tecnologia è integrata in buona parte dei dispositivi che utilizziamo quotidianamente ed il trend verso “Internet of Things”, ovvero un mondo in cui sempre più dispositivi sono connessi ad internet, offre un’occasione ai cyber criminali per trovare nuove tattiche di attacco e sfruttare determinate falle per successivamente effettuare attacchi mirati.

ku-xlarge

Non Più SMS Premium. 2014 In Arrivo Botnet, Cloud E Internet Of Things

Il 2014, quindi, sarà un anno in cui le frodi basate su SMS a tariffazione premium diminuiranno, poiché dispositivi dotati di Android 4.2 o versioni più recenti si diffonderanno sempre di più nel mercato. Per quanto riguarda il mondo Cloud, invece, G Data ritiene che i criminali cercheranno di spiare i dati degli utenti ed allo stesso tempo distribuire malware camuffati da file PDF, immagini o testi. Anche i dispositivi “smart” come Smart TV, impianti di riscaldamento, illuminazione o refrigerazione connessi ad internet saranno nel mirino dei criminali.

Oltre la Coppa del Mondo, G Data sottolinea come nel 2014 i cyber criminali renderanno più difficile individuare i programmi malware. Grazie alla tecnologia del Cloud, è già oggi possibile attaccare siti web con una componente non fissa del codice del malware, poiché quest’ultima viene caricata direttamente dal Cloud. Gli attacchi quindi, risultano più flessibili, efficaci e mirati alla singola tipologia di dispositivo.

gdata1

Per proteggersi da tutti i possibili attacchi, quindi, vi suggeriamo di acquistare una suite di protezione software completa, in modo tale da poter avere un sufficiente livello di sicurezza e ricordate che anche la vostra attenzione nei confronti di email spam o link non sicuri è fondamentale per non rischiare di essere vittime degli attacchi dei cyber criminali.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273