Top

Galaxy News: S5 Come Google Now, Note 3 Lite, Addio Amoled

Galaxy S5: Interfaccia Come Google Now?

Ogni volta che un produttore di una certa importanza sta per presentare un nuovo prodotto, tutto il mondo esterno non fa altro che attivarsi per cercare di reperire informazioni interessanti da portare gli utenti a leggere tutti questi rumor. Oggi è la volta di Galaxy S5 che, grazie al solito @evleaks, è protagonista di alcuni scatti rubati, questa volta facenti parte dell’interfaccia utente.

Samsung-Galaxy-S5-home1

 

Stavolta non sono trapelati dettagli sulla scocca o sull’hardware succoso che il prossimo Galaxy S5 potrebbe presentare, bensì alcuni screen rubati dalla probabile interfaccia che accompagnerà il nuovo (futuro) top di gamma prodotto dall’azienda Coreana. Le novità introdotte, se dovessero essere confermate, sembrano essere ispirate molto all’interfaccia utente che Samsung ha presentato a bordo dei nuovi tablet della gamma Galaxy. Trattasi, infatti della Magazine UX, la tanto criticata interfaccia che molti hanno paragonato alla MetroUI adottata da Microsoft a partire da Windows 8 e successivi.

Ad ogni modo, l’interfaccia che potete vedere qui sopra sembra essere molto in stile Google Now: ciò lo si deduce dalle schede che essa visualizza che, ovviamente, portano a pensare all’assistente presente su Android. Cosa succederà nei prossimi mesi? Evleaks ha ancora una volta ragione? Chissà! Un cambiamento di questo genere sarebbe davvero radicale!

Galaxy Note 3 Neo: Ecco Il Note 3 In Versione Lite

Da alcuni mesi è disponibile sul mercato il Galaxy Note 3, phablet di casa Samsung molto interessante sia nell’aspetto delle prestazioni che in quello del prezzo (ovviamente si intende l’acquisto online). Da quando è stato messo in vendita il dispositivo non fa altro che regalare soddisfazioni a Samsung, tanto è che il colosso coreano ha deciso di presentare una versione “lite” del dispositivo.

Galaxy Note 3 NEO

1560393_686675478039405_1670409735_n

 

Ci troviamo, dunque, di fronte al Galaxy Note 3 Neo, una sorta di versione rivisitata di Galaxy Note 2. Tranquilli, non abbiamo sbagliato a scrivere: parliamo proprio di Galaxy Note 2. Leggendo quella che è la scheda tecnica trapelata da GSM Arena, il Galaxy Note 3 Neo condivide con l’attuale Phablet di Samsung solamente il design, dal momento che le caratteristiche (e dunque le prestazioni) sembrano essere più simili al predecessore Galaxy Note 2 di scorsa generazione.

E’ presente, in particolare, una CPU Dual Core da 1.7Ghz in abbinamento ad una Quad Core da 1,7 Ghz: la memoria ram, come dicevamo, è di 2GB. Le dimensioni dello schermo si differenziano poco dal Galaxy Note 3: si tratta, infatti di un display “solamente” HD da 5,55 pollici. Ciò che poi salta all’occhio è la batteria da 3100 mAh sotto una scocca che presenta lo stesso spessore e dimensioni del Note 3 “normale”. Prezzi e date di commercializzazione ancora non sono disponibili, e probabilmente verranno annunciate dopo il MWC 2014 di Barcellona.

Samsung Galaxy S5: Display LCD Invece Che AMOLED?

Il nuovo Samsung Galaxy S5 sarà, molto probabilmente, il nome del futuro smartphone top di gamma dell’azienda coreana, e succederà direttamente l’attuale Samsung Galaxy S4. Nella blogosfera, in questi ultimi giorni, sono circolate indiscrezioni per quanto riguarda il futuro display del Galaxy S5. Sembra, infatti, che Samsung abbia deciso di abbandonare i display AMOLED per utilizzare display LTPS LCD. Andiamo a vedere in dettaglio le principali motivazioni di questa decisione. 

Samsung Galaxy S5- Display LCD Invece Che AMOLED

Addio AMOLED, Ritorno A Display LCD

Qualche anno fa, alla presentazione del Samsung Galaxy S2, molti addetti ai lavori avevano focalizzato l’attenzione sul fatto che il display non fosse basato su tecnologia LCD, bensì AMOLED. Samsung, con Galaxy S2, S3 ed S4, ha intrapreso questa strada, ma le ultime indiscrezioni hanno evidenziato che il produttore coreano sta incontrando ostacoli produttivi per la realizzazione dei display 2K AMOLED. La tecnologia AMOLED, non a caso, nella sua storia, ha avuto enormi ritardi rispetto alle previsioni ed, ancora oggi, Samsung non è riuscita a porre rimedio ad alcuni dei principali problemi costruttivi. Pur offrendo neri più fedeli, AMOLED non è ancora riuscita a superare, a livello qualitativo, i display LCD LTPS.

“Samsung is going to use an LTPS LCD display that is made by Sharp for its upcoming Galaxy S5 smartphone. Most would’ve expected the South Korean giant to use its own AMOLED technology, but it looks like Samsung is having production problems with 2K AMOLED displays.”

Per questi motivi, Samsung non riuscirà a produrre display AMOLED 2K per un lancio mondiale e così il produttore coreano avrebbe deciso di chiedere a Sharp per la fornitura di LCD LTPS. Ovviamente la decisione di Sharp come principale fornitore è dovuta al fatto che Samsung ha investito all’interno dell’azienda giapponese, di cui ne possiede circa il 3%. Gli addetti ai lavori, quindi, ritengono che il Galaxy S5 integrerà un display LCD, ma le future versioni di Galaxy Note 4 e Galaxy S6 ritorneranno ad adottare la tecnologia AMOLED. Cosa ne pensate?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273