Top

Google Chrome OS: Importanti Novità e Caratteristiche

google-chrome-os

Durante l’ultima conferenza di Google, il noto motore di ricerca ha presentato le basi e le caratteristiche del nuovo Chrome OS che sarà disponibile entro la fine del 2010.

Google Chrome OS, il sistema operativo di Google

Google ha deciso di rendere pubblico il codice fin da oggi perchè spiega dal suo blog , “eravamo impazienti di coinvolgere la comunità di sviluppatori open source nel progetto” e  gli sviluppatori affinché possano contribuire al perfezionamento del sistema fin da subito.

Velocità, semplicità e sicurezza sono i fondamenti di Chrome OS.

Google Chrome OS è stato concepito per essere leggero e veloce, in modo da consentire l’avvio e l’accesso alle risorse online in pochi secondi. Il sistema operativo è basato sul browser Google Chrome.

Velocità – Google Chrome OS sarà in grado di avviarsi e riavviarsi in pochi secondi, mentre le pagine web e le applicazioni si caricheranno facilmente e velocemente

Cloud – Google Chrome OS farà girare tutte le applicazioni sul Web.  la modifica di un documento di testo , pdf, la visualizzazione di un’immagine avverrà su Internet.

Sicurezza – Ogni scheda funziona all’interno di una sandbox protetta, rendenderà più difficile le intrusioni di virus e malware sul computer.

Il suo nuovo sistema operativo basato su Linux e il browser Chrome  non è neanche in fase beta ma alcune caratteristiche base sono comunque percepibili. Molte idee sono ancora solo abbozzate da come potete visionare nel concept di possibili interfaccie future.

L’intero sistema è basato sul web e viene eseguito nel browser Chrome. Il  contenuto di una chiavetta USB, ad esempio,viene  mostrata in una scheda del browser, e il notepad, che crea di fatto un documento di Google Docs.

Le applicazioni Web sono lanciati da una persistente “pannello delle apps” posto in alto a sinistra , che include Gmail, Facebook, Twitter, e Hulu, te applicazioni di sfondo, come Google Talk  per la chat  che può essere minimizzato fino a creare piccoli “pannelli” che possono essere ancorati al fondo dello schermo.

Lo Storage locale è utilizzato solo per accelerare il sistema; in realtà tutto avviene nella nuvola (Cloud), quindi tutto ciò che serve per scambiare o interfacciarsi è un semplice  login.

Nel complesso, Google ha anticipato che Chrome OS si concentra sui casi d’uso molto chiaro cioè  per le persone che utilizzano principalmente il web, e quindi è indispensabile un accesso alla rete Internet se si vuole fruire al massimo di questo OS.

L’idea e il concetto è ancora una volta sorprendente e originale quindi non resta che aspettare o collaborare nel caso siate sviluppatori o semplici persone incuriosite che magari hanno un idea originale da mandare.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273