Top

Google Drive: Il Cloud Di Mountain View Arriverà Fra Poco

Tempi duri per coloro che si occupavano di convincere le persone ad acquistare dei dispositivi per portare a spasso i propri file. Stiamo parlando, ovviamente, degli hard disk esterni e delle penne USB che in passato erano l’unico modo per avere dei contenuti importanti sempre a portata di mano. Oggi, invece, le persone sono costantemente connesse ad internet e poggiano i propri file sulla nuvola.

Avrete capito che ci stiamo riferendo ai tantissimi servizi che offrono la possibilità di depositare file di ogni tipo direttamente on line. Insomma, le persone possono impossessarsi di uno spazio virtuale dove poter mettere i propri contenuti. Sicuramente avrete sentito parlare di iCloud, della Apple, e molto probabilmente anche di Dropbox. Possiamo definire, quest’ultimo servizio citato, il più famoso del momento.

Grazie alla scatola azzurra, e non solo, gli utenti possono caricare e scaricare i file da qualsiasi dispositivo abbia la possibilità di accedere in internet (inclusi, ovviamente, i device mobili).

La Nuvola di Google Oscurerà Dropbox?

Tale realtà, però, non è di certo una novità, ma in campo scenderà un altro colosso della tecnologia che fino ad ora non ha mai sbagliato un colpo! Stiamo parlando dell’amatissimo Google.

Fra poche settimane potrebbe nascere Google Drive, un servizio di file hosting che cercherà di spazzare via la concorrenza. Di mira, a detta di una fonte vicina alla casa di Mountain View, sarebbe stato preso soprattutto Dropbox.

Drive permetterà l’upload di file come video, foto, documenti e molto altro, tramite qualsiasi dispositivo (smartphone e tablet compresi). Inoltre, si potrà condividere facilmente l’elemento: basterà inviare lo specifico link del contenuto ad un amico.

Non tutti credono che manchino poche settimane all’arrivo di Google Drive, ci vorrà al massimo qualche mese, non di più. Il servizio offerto da Google sarà gratuito, ma se gli utenti avranno bisogno di maggiore spazio, dovranno pagare delle tariffe che saranno, almeno a detta delle indiscrezioni, inferiori a quelle di Dropbox.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273