Top

Google Investe In Uber: 258 Milioni Di Dollari

Molte aziende della Silicon Valley, come Google ed Apple, investono all’interno di start-up dall’elevato potenziale di crescita. Il recente investimento in Uber, di 258 milioni di dollari, da parte di Google, è un esempio. Andiamo a vedere in dettaglio i motivi per cui Google è interessata a Uber. 

blog_blacksedan

Uber Diventerà Anche Un Corriere Espresso?

Google, molto spesso, cerca di investire all’interno di aziende con elevato potenziale o start-up in grado di portare elevate novità nella vita quotidiana degli utenti. L’azienda di Mountain View attraverso il suo fondo di investimenti Ventures ha investito circa un quarto di miliardo di dollari in Uber. Quest’ultima è una famosa e popolare applicazione che ha rivoluzionato il mondo della mobilità in auto a noleggio e non appena sbarcata in Italia ha ricevuto le proteste di decine di tassisti. Uber, però, è una realtà che si sta affermando nel mondo ed il suo valore totale calcolato dagli analisti si aggira attorno ai 3.5 miliardi di dollari. Il fondatore di Uber, Travis Kalanik ha pensato ad un’applicazione disponibile su smartphone in cui gli utenti possono fare affidamento su una rete di autisti privati che possono passar a prendere le persone per poi trasportarle ovunque. In pochi anni, Uber ha rivoluzionato la mobilità di migilaia di utenti ed ha reso le città un po’ più smart.

L’investimento di Google Ventures, guidato da David Drummond, dimostra l’interesse dell’azienda di Mountain View nei confronti una start-up i cui ricavi sono in crescita del 18% ogni mese e, ad oggi, conta 320 dipendenti ed una presenza in 35 città di 14 nazioni. Uber ha come centro dell’esperienza utente lo smartphone poiché grazie all’applicazione appositamente sviluppata è possibile visualizzare mappe, calcolare tariffe, tempi della corsa e prenotare il servizio ed effettuare il pagamento. Secondo alcuni addetti ai lavori, infine, Google è interessata a Uber alla possibilità che si trasformi come corriere espresso per una consegna rapida ed efficiente, un qualcosa di simile a Google Shopping Express che offre la consegna nello stesso giorno degli oggetti acquistati, solamente presso la baia di San Francisco. Cosa ne pensate?

“The future state of Uber delivers anything you need on-demand, disrupting Amazon.  I imagine that Uber will expand beyond town cars and ice cream trucks and activate the crowd to become couriers at the local level. Anything you need, on-demand with a push of the button will be made available. As they’ve already been savvy enough to provide helicopters to wealthy people in Manhattan who wanted to find a way around the traffic to get to their mansions in the Hamptons, or ice cream during a heat wave, they know how to seek out inventory that’s readily available and make available, on-demand.”

Link | Forbes

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273